Archivi della categoria: Rituali Hoodoo purificativi e di giustizia.

Rito per bandire i propri problemi grazie all’aiuto dei corvi


686c432b6344b98957eac3b502b8bcd1

Questo è  un rito molto interessante, che come protegonista ha il corvo, uno dei più cari e fidati famigli della strega ( insieme al gatto, il topo e la civetta).

Il rito si svolge durante la luna calante. Potete scegliere da voi se farlo di mattina o di sera al calar del sole.

Prendete tanti semi di girasole quanti sono i vostri problemi.

Cercate un luogo sicuro in cui ci sia un albero che vi trasmetta energia positiva. Prendete un seme e con la visualizzazione trasferite il problema su di esso, così farete con tutti gli altri semi . Prendete tutto il tempo e la concentrazione necessari per svolgere questo importante passaggio.

Quando sentite di aver finito, deponete i semi in una ciotola  che andrete a deporre sopra un ramo dell’albero insieme ad altre bacche come mirtilli o anche altri semi per uccelli.

Quando gli uccelli andranno a mangiare, rompendo il guscio dei semi di girasole  vi libereranno dal problema e saranno premiati con il cibo.

Il giorno successivo andate a ritirare il piatto o anche il giorno stesso, ma solo se lo vedete pulito. Quando non ci sarà più nulla, ringraziate a parole vostre gli uccelli per avervi liberato da tutti i vostri problemi.

Buona fortuna!

Il vasetto protettivo


 

 

potteryE’ un rito semplicissimo, che potrete svolgere anche se siete alle prime armi. Adesso che arriveranno le belle giornate, recatevi al mare, nei pressi  di un fiume o al mare e raccogliete dei piccoli sassolini. Il top sarebbe se riusciste a racchiudere in un unico vasetto  sassolini di mare, di montagna, di fiume e del deserto. Non è necessario comunque, andrà bene inserire in essa ciò che riuscirete a trovare. Procuratevi un’anfora di terracotta o un vasetto di terracotta  senza tappo( non  i classici vasi che si utilizzano per piantare i fiori), tantissimi sassolini e iniziate a riempire il vaso con essi. Prendete le pietre in mano una per volta. E ogni volta stringetela nel vostro  palmo, immaginate che sprigioni energia protettiva con un bellissimo e intenso fascio di luce e dite queste parole o qualcosa di simile (per ciascuna pietra, mi raccomando!):

Pietra di montagna,

Pietra del deserto,

Pietra del mare

Carica adesso il mio passato ( nel senso che deve irradiare il vostro passato di luce)

 

Inserire a questo punto la pietra nel vostro vasetto, nel mentre che si fa questa azione dire:

Dentro il vasetto io depongo questa pietra

Per custodire il mio cuore, la mia casa e le persone che ci abitano.

( ripetere per ciascuna pietra che verrà inserita)

 

Riempite tutto il vasetto, più sarà grande più pietre occorreranno, ovviamente più sarà piccolo, meno pietre dovreste cercare. Dovrete basarvi anche sul grado di protezione che vorrete ottenere. Posizionate il vasetto in qualsiasi stanza della casa, mi raccomando non lo dovreste assolutamente coprire. Consiglio sempre vicino alla porta d’ingresso o alla finestra. Mentre lo posizionate nel posto prescelto dite:

Vasetto di pietre

Custodisci questo posto

Caccia via il male

Velocemente, lontano da qui,

Rimandalo indietro,

Ripulisci tutto,

Brucia tutto,

Bandiscilo!

Così voglio, così è!

Benedizioni.

Questo è un rito che si dovrebbe iniziare in luna crescente con la raccolta delle pietre, le quali si metteranno a caricare per bene sotto i raggi della luna piena. Il giorno di luna calante si inizia il rituale protettivo poiché questo non solo bandisce le negatività rispedendole al mittente, ma vi purifica e protegge. Semplice, completo e adatto a chi ha poca esperienza!

Princess

 

 

 

Rito per allontanare qualcuno


 

Lime-num1.jpg

Nella vita tutti noi incontriamo persone che ci creano dei guai. In questo caso l’unico desiderio è quello di bandirle dalla nostra vita, e quindi  allontanarle definitivamente. Questo perché ci creano problemi, disagi, angoscia, ansia e chi più ne ha, più ne metta.

Il rito che vi andrò a descrivere, serve proprio per bandire qualcuno che ci arreca danno o disturbo, dalla nostra vita. Si opera un giorno di luna calante. Procuratevi i seguenti materiali:

  • carta e penna
  • un vasetto di vetro con tappo
  • sale
  • aceto
  • un lime
  • 2 chiodi lunghi
  • della cenere

 

Prendi la penna e il pezzo di carta, scrivi il nome della persona che vuoi allontanare insieme alla sua data di nascita, poi piega il foglio due volte .

A questo punto prendi il lime e lo tagli due volte, una volta in diagonale e la seconda in verticale. Bada bene, quando fai questo passaggio non separare i pezzi del lime, tienilo bene compatto e unito. Metti il foglietto piegato dentro il lime, per tenere ben compatto il lime conficcherai i due chiodi affinché le parti tagliate non si separino.

Posiziona il tuo lime dentro il vasetto, poi aggiungi la cenere, il sale e l’aceto. Chiudere il tutto con il tappo. Nascondete il vostro vasetto in un luogo sicuro lontano da occhi indiscreti.

Quando sentirete l’esigenza di non voler più tenere questo rito, seppellite il contenuto lontano da casa e riciclate  il vasetto che non utilizzerete più per riti di magia. Purificatelo bene per eliminare tutte le energie negative che ha assorbito durante il rito. Altrimenti buttatelo via.

 

Spero questo rito possa esservi d’aiuto

Princess

Rito per chiedere tutto ciò che vuoi


gipsy sea

Questo è un rituale che serve per chiedere alle energie o divinità, ciò che volete sia a livello sentimentale, di salute, lavorativo ecc. Potete chiedere sia per voi che per qualcun altro tenendo conto che se volete ottenere qualcosa dovete fare il rito in luna crescente, se invece volete eliminare un problema, un nemico o qualsiasi altra cosa, dovete agire in luna calante.

Materiale:

  • una conchiglia;
  • un acquarello del colore appropriato rispetto al lavoro magico che dovete fare;
  • un pennello.

Ciò che dovete fare è andare in una spiaggia e raccogliere in riva una conchiglia che porterete a casa e asciugherete per bene.

Una notte sotto il chiaro di luna, quando la marea torna alla normalità, quindi da bassa ad alta, disegnate nella parte superiore della conchiglia un simbolo che rappresenti il vostro desiderio. Posizionerete la parte perlata sulla riva e quindi avrete la parte ruvida  dove avete disegnato, davanti a voi. Posizionata la conchiglia sulla  riva, attorno ad essa disegnate un triangolo. Aspettate che le  piccole ondine giungano. Quando inizieranno a bagnare la vostra conchiglia diete questa preghiera:

Potere della Terra, della Luna e del Mare,

Per favore, prestatemi il vostro potere

Le forze che la marea produce.

Chiedo alle onde di prendere il mio desiderio

E di realizzarlo se non crea danno a nessuno.

Quando l’acquarello si cancellerà dalla conchiglia il rito inizierà a lavorare, ci vorranno circa sette giorni. Teoricamente dovreste iniziare a vederne gli influssi il plenilunio successivo.

Buona fortuna!

Princess

Rito per vincere un processo


 

Levisticum officinale

Molte persone mi contattano perché hanno bisogno di aiuto nei casi di natura legale. E’ un argomento che tratto non molto spesso, ma questa volta volevo dedicarvi un po’ di tempo per spiegarvi quali riti potreste fare per cercare di ottenere dei buoni risultati.

Inizierò col dirvi che quando vi sono testimoni di mezzo, il rito del congelatore, soprattutto quello della lingua congelata, è sicuramente uno tra i migliori. Se invece volete ingraziarvi un giudice, preparate per tempo il rito del vasetto di miele utilizzando la candela di colore marrone. Ovviamente dovete procurarvi il nome del giudice, una foto o qualcosa che gli appartenga per stabilire un contatto.

Il rito di cui vorrei parlarvi oggi, serve proprio per vincere una causa legale. 

court casesScegliete un giorno in cui la luna cade nel segno della bilancia, in fase crescente e preparate un infuso con la radice di levistico ( o sedano di montagna). Filtrate il liquido e travasatelo in un contenitore di vetro che chiuderete ermeticamente con un tappo.

Beneditelo nel nome della Dea poi, deponetelo in frigo fino alla notte prima del processo.

Passato questo tempo,  la notte prima del processo dovete accendere una candela nera nuova e versare il vostro infuso nell’acqua in cui vi fare il bagno. Vi immergerete e inizierete a visualizzare la vostra vittoria, dovrete assorbire tutte queste energie e vibrazioni benefiche. Vi asciugare all’aria senza utilizzare asciugamani, indossate indumenti in fibra naturale come cotone , lino o seta e andate a dormire, mettendo sotto il vostro cuscino l’ Arcano n°8 dei Tarocchi, la Giustizia. Prima di cadere in un sonno profondo recitate quante volte riuscite questo canto:

Scala di giustizia,

Ascolta e fai suonare,

la norma del giudice in mio favore”

Il rito è finito! Di solito per aumentare il potere del rituale, si usa anche spruzzare a mezzanotte in tribunale, senza essere visti, un infuso di corteccia di ramno, fatto nello stesso modo dell’altro, quindi il giorno prima della causa.

 

Buona fortuna

Princess

 

Rito per eliminare il passato


wicca pagina copia

Rito contro gli attacchi psichici


 

 

candela bianca

 

Questo è un rito molto interessante, adatto a tutti coloro che pensano di essere vittima di attacchi psichici di ogni tipo. Possono essere magici o involontari, ma sta di fatto che questa intrusione ci disturba e vogliamo eliminarli all’istante dalla nostra mente. Avete presente quelle persone a cui raccontate qualcosa e in automatico tutto va storto, ma non sono solo loro il problema, esiste anche chi vuole manipolarci con riti e ritini. Quindi impariamo a difenderci per bene da tutta questa intrusione che di certo non è un bene avere radicata nella mente.

Un giorno di luna calante ( ma in casi estremi va benissimo anche non seguire le lune) prendete tre candele, una di colore rosso, una di colore bianco e una di colore nero. Posizionatele davanti a voi e accendetele.

A questo punto, visualizzate una sfera d’energia di colore blu che andrà a formarsi sopra le fiamme delle candele .Mentre accarezzate le candele dite queste parole per tre volte:

Triplice Dea, Io ti invoco,

per proteggermi da chiunque mi auguri il male.

Impedisci loro di utilizzare il *dono da te.

Impedisci loro di utilizzare il tuo dono per nuocermi.

(* per “dono” si intende l’arte della magia)

 

Adesso, immaginate che la sfera blu che avete visualizzato sopra la fiamma delle candele esploda e diventi una linea blu che formerà un cerchio attorno voi. Questo cerchio si riempie di luce blu, ovvero l’energia della Dea che vi avvolge formando uno scudo protettivo invalicabile.

Lasciatele bruciare completamente in un posto lontano da occhi indiscreti, poiché il loro bruciare alimenterà il vostro scudo protettivo. Questo rito da risultati efficacissimi se fatto in luna piena. Se volete aumentare la potenza al posto che farlo un solo giorno, fatene un rito di 7 giorni.

 

Buona fortuna

Princess

Acqua esorcizzata per i rituali


snow water

Non stiamo parlando dell’acqua benedetta cristiana, ma di quella pagana, atta a eliminare negatività, purificare, strumenti, altari, se stessi ecc.

Per noi pagani è molto importante avere dell’acqua benedetta e approfittando della Luna della Neve che cadrà il 22 Febbraio 2016, direi che è il momento adatto. Chi è fortunato potrà raccogliere la neve che, come abbiamo già detto, sotto gli influssi dell’esbat genera acqua purificata e quindi potrete poi fare il rito di benedizione che vi andrò a descrivere.

 

Prendete una ciotola con dell’acqua e mettete dentro un dito, iniziate a visualizzare l’energia sprigionarsi da esso e da voi e dite:

Io ti esorcizzo, oh creatura d’acqua, da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete una ciotola di sale e posizionate il vostro dito anche in essa e ripetete le seguenti parole:

Io ti esorcizzo, oh creatura di sale,da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete tre grani di sale e poneteli nell’acqua mescolando in senso orario e dite le seguenti parole:

Io purifico e focalizzo quest’acqua nel nome della Dea Divina. Possa questo liquido accrescere e purificare tutti coloro che lo toccano. Così sia!

Adesso avrete la vostra acqua esorcizzata pronta per essere utilizzata in ogni circostanza.

Be blessed

Princess

Rito dei 7 giorni per richiamare la fortuna


fortuna

Occorrente:

  • Una sette dias di colore nero (cero);
  • Acqua di fonte o del rubinetto;
  • Un piattino mai usato;
  • Un pezzo di carta;

Luna: Calante

Prendete il piattino e mettete un po’ d’acqua. Sul foglio di carta scrivete ciò che desiderate come un amore, il lavoro, denaro.

Piegate il foglietto di carta e mettetelo nel piattino che ha l’acqua. Il foglio dovrà essere a contatto con l’acqua. Sopra di esso posizionerete la vostre sette dias, accendetela.

Ogni sera, prima di andare a letto, vi posizionerete davanti alla candela in meditazione visualizzando la realizzazione dei vostri desideri.

Potete utilizzare candele di diverso colore, a seconda del desiderio. La candela nera, però, non è stata scelta a caso  in quanto ha il compito di eliminare i blocchi che si sovrappongono tra voi e la riuscita del vostro desiderio. Di conseguenza è un ottimo rito per l’eliminazione dei bocchi.

Se però utilizzate candele di diverso colore quindi rossa o rosa per l’amore, verde per il denaro ecc, operate in luna crescente, poichè in questo caso andete a richiamare e non a eliminare come farebbe la candela nera.

E’ un rito che potete personalizzare,  ad esempio potete caricare le candele  con in vari oli.

Il settimo giorno, prendete ciò che rimane della candela e smaltite il tutto in un posto lontano dalla vostra abitazione.

Princess

Suffimigio contro i malefici


Esistono diversi metodi per purificarsi e eliminare il  male da se stessi e da chi ci sta vicino. Non tutti hanno la possibilità di avere una vasca in cui immergersi, quindi potete optare per questa soluzione molto valida.

E’ ottimo anche per la purificazione di ambienti

  • Lunazione: Calante ( se dovete purificare un ambiente prima di un lavoro o dopo, la lunazione non conta).
  • Occorrente: polvere di storace, mirra(va bene sia in grani che in polvere), alloro secco, buccia di aglio, chiodi di garofano.

 

  • Svolgimento:

Procuratevi tutti  gli ingredienti e posizionateli in un carboncino oppure nei carboni ardenti di un incensiere. Appena inizia ad innalzarsi il fumo delle piante aromatiche dovrete ripetere la seguente orazione

Casa di Gerusalemme, il male uscì dove Gesù Cristo entrò recando il  bene; Io prego Gesù perchè il male vada via da questa casa  e venga per me il bene mediante questo suffimigio.

Amen

 

Infine cospargere la casa e se stessi di acqua benedetta. Potete fare questo rito anche per altre persone purchè vi rechiate in casa loro. e’ una vera e propria purificazione totale degli ambienti e delle persone. Riadattate le parole ovviamente ( al posto di dire e venga per me il bene potete dire: e venga per lui/lei/loro il bene potete citare anche i singoli nomi e cognomi)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: