Archivi della categoria: Magie d’amore per far innamorare o per far ritornare l’amato/a.

Rito per conquistare o far ritornare chi amate


love pink candle

 

E’ ormai risaputo che molte persone cercano rituali di un certo tipo per avere le attenzioni di chi amano ma le rifiuta. E’ sempre stata mia premura ricordare che i riti non sono poi così tanto manipolatori come si vuole far credere. I riti lavorano sulle energie, se dall’altra parte l’energia non è plasmabile, o meglio non vi è un sentimento di base, a meno che non facciate scomodare il Dio degli inferi 😀 sarà difficile costringere una persona ad amarvi se non prova nulla. L’esempio che di solito mi piace fare è quello di un campo pronto per la semina, se il terreno non è adatto,  difficilmente le piantine cresceranno, oppure ,se nella vita con una persona avete interpretato il ruolo della pecorella, quindi eravate voi ad essere dominati da quel carattere così forte, un rito non vi farà di colpo diventare dei leoni o dei lupi solo perché avete deciso di intraprendere un percorso magico per disperazione.

Come ben sapete, per ogni rito mi piace inserire la piccola premessa che illumina e delucida le menti nel caso in cui vi fosse qualche dubbio. In questo caso parliamo di magia bianca, quindi non coercitiva ma comunque valida, anzi validissima.

Un venerdì sera quando la luna sarà crescente,  dovrete procurarvi i seguenti strumenti:

  • La vostra penna preferita;
  • un foglio bianco;
  • una candela rosa ( rosa perché identifica l’amore, ma a mio avviso nei casi più difficili io opterei per la rossa)

 

A questo punto,  accendete la candela,prendete la penna e il foglio, scrivete i vostri nomi e cognomi e attorno ad essi fate un cerchio ( badate bene di scrivere sempre per primo il vostro nome e cognome). Mette il foglio sotto il porta candela.

Chiudete gli occhi e visualizzate voi e il vostro amore felici di vivere la vostra relazione, coccolandovi, passeggiando in totale armonia ecc.

Quando vi sentirete pronti ripetete per tre volte consecutive con intenzione la seguente formula:

Il nostro destino è segnato,

Noi siamo una cosa sola

Così sia,

Tutto è compiuto!

A questo punto fermatevi 15 minuti a meditare sull’amore che vi avvolge, che vi avvicina e vi rende felici.

fate questa meditazione per 7 notti consecutive per 15 minuti. L’ultima notte fate consumare tutta la candela e conservatene i resti.

Be blessed

Princess

Amuleto d’amore


 

sacchetto rosso

 

Scegliete un piccolo oggetto che per voi rappresenti l’amore, dovrà essere piccolo il tanto di starci all’interno di una tasca.Procuratevi dell’olio di rosa e un piccolo sacchetto di colore rosso.

Frizionare l’olio di rosa nel vostro oggettivo e visualizzate l’amore, cosa vi aspettate da esso, assaporate tutte le energie, le sensazioni di piacere, complicità, rispetto e felicità. Cercate di trasmettere tutto ciò al vostro amuleto.

Recitate questa formula, almeno ogni due giorni mentre tenete il sacchetto con l’amuleto tra le vostre mani:

 

Con il cuore amorevole della Dea,

Con la Terra, l’aria, il fuoco e il mare,

Per favore, create un amore giusto per me.

Qualcuno da amare con tutta l’anima,

Una volta insieme, saremo una cosa sola.

Donerò il mio amore liberamente,

Io amerò lui/lei completamente.

Per favore Dea,

Porta a me questo amore!

Così voglio, così sarà!

 

Be blessed )O(

Princess

Incantesimo d’amore voodoo


strega grimorio

 

Uno strano preconcetto, fa credere alle persone che i riti corposi siano  i più indicati per le situazioni difficili. Come ho già scritto più volte nel blog, è sempre meglio iniziare con riti neutri o comunque di natura bianca, per valutare fino a che punto siete in grado di entrare in contatto con l’anima del vostro partner.

E’ molto difficile in alcuni casi, poiché se avete impostato il rapporto facendo la parte della pecora per anni o mesi con questa persona, come si può pretendere di diventare dei leoni o delle leonesse, se chi ha l’anima sottomessa siete voi? Per questo motivo, vi ricordo sempre che in condizioni di forte disagio, dipendenza, ed estrema disperazione, non avete bisogno di rituali forti di magia rossa, perché fareste danni irrimediabili. E’ sempre bene, prima di fare qualsiasi rito, iniziare da voi con una bella purificazione, seguita da una bella meditazione. Calma e tranquillità vi aiuteranno ad avere la situazione sotto controllo e maggiore lucidità. Per questo, in tempo di luna calante ci si purifica e in luna crescente si opera. Avete tutto il tempo di ritornare in voi, assumere maggiore energia e ritornare in perfetta forma. Non per tutti la situazione è così immediata, in tal caso, datevi tempo per riprendervi ed essere preparati a supportare un tale circo energetico.

Questo è un rito semplice, che durerà 5 notti consecutive. Ci vuole impegno, perciò evitiamo di farlo quando siamo impossibilitati o non abbiamo la certezza della costanza. Se io decido di fare un rito che mi impegnerà per 5 giorni, faccio il possibile per avere le notti libere da intralci di qualsiasi tipo, se non mi è possibile, rimando a giorni migliori. Non esiste soluzione o si è costanti oppure si rimanda.

Prendete una candela rossa che ungerete con dell’olio alla cannella, in questo atto, dovete consacrarla caricandola con il vostro amore8 se sentite dentro di voi sentimenti di astio, vendetta, tristezza, rabbia, evitate di operare).

Quando siete pronti, accendete la candela e recitate queste parole per tre volte consecutive, lentamente e con intenzione.

“Io sono posseduto/a dall’amore ardente per questa/o donna, uomo. Fate che quest’uomo/donna, provi nostalgia per me, mi desideri, che arda d’amore per me.

Lasciate che questo amore venga fuori dallo spirito e penetri dentro lui/lei.

Fate che mi desideri come coloro che non hanno mai desiderato nient’altro prima.

La/o amo, la/o voglio, e lei/lui deve provare lo stesso desiderio per me! Spirito del fuoco fallo ardere d’amore per me!”

 

Trascorse queste 5 notti, dovreste entrare in contatto con la persona che amate. se questo non succede, potrete ripetere il rito alla prossima luna crescente, se dovesse fallire, direi che costui o costei non provano un sentimento così forte per voi. In alcuni casi arrendersi alla realtà dei fatti è cosa buona e giusta.

 

Rito per curare un cuore infranto


la-storia-delle-fate
Se volete risollevarvi dal dolore e liberarvi dal dominio che il pensiero incessante di chi vi ha lasciato esercita sulla vostra vita, ecco a voi un rito semplice, semplice.

Tutto ciò di cui avrete bisogno è:

Candele per gli elementi: 1 marrone, 1 verde, 1 blu e una bianca.

Incenso alla rosa
Della salvia bianca essiccata e ridotta in polvere per bruciare
un incensiere

Lunazione: Luna Calante/Luna Nuova
Svolgimento:

Accendere le candele che avrete disposto circolarmente in terra per delineare il cerchio magico.
Accendete l’incenso alla rosa e poi la salvia che avrete messo in un contenitore a prova di calore.

A questo punto, recitate il seguente canto:

” Colpa mia non è
Lui(lei) non mi dimenticherà per sempre
Lui(lei)mi accusa per mia questa lotta interiore
Lasciandomi col cuore spezzato e piena(o) di dubbi sulla vita.
La mia forza ritorna
E il suo dominio scivola via.
Sarò me stessa(o)
Forte, purificata e pura.
Senza far alcun danno a nessuno,
Questo incantesimo funzionerà.
Questa è la mia volontà.
Così sia.”

Siate benedetti!
Princess

 

Mojo d’amore


Che cos’è un Mojo? Credo che sia la prima domanda che molti di voi si stanno ponendo. Un Mojo  non è altro che un sacchetto di stoffa in cui vengono posti degli ingredienti al suo interno atti a richiamare l’amore, il denaro il successo ecc. Questo sacchetto esiste in molte culture magiche, ognuna di esse ha delle caratteristiche diverse ma il nesso è sempre il medesimo. Ciò che vi propongo io, appartiene alla cultura hoodoo, come i molti riti che avrete già letto in questo blog. Ovviamente, questo tipo di magia non segue le lunazioni, ma chiunque di voi si sentisse più sicuro nel seguirle, ricordatevi che il giorno ideale è un venerdì di luna crescente. Cosa vi occore?? Un pezzo di stoffa: potete utilizzare un pezzo di indumento che appartiene al vostro amore. In alcuni casi, è difficile riuscire a reperire un indumento personale dell’amato, quindi potete sostituilo con un pezzo di stoffa rossa ( il colore rosso sta ad indicare l’amore); Cannella; Rosmarino; Un pezzo di quarzo rosa o di una pietra che richiami l’amore. Qualcosa che rappresenti la persona amata (in magia si dice testimone) come una sua foto, le sue urine, il suo liquido seminale o sangue mestruale,  la sua saliva,  i suoi capelli, le sue unghie, un suo fazzolettino sporco, un suo mozzicone di sigaretta, un suo indumento utilizzato,  ecc. SVOLGIMENTO: Iniziamo cucendo il nostro mojo, ottenendo un sacchetto di stoffa di colore rosso. Vi consiglio di cercare un tutorial che vi spieghi come fare una coulisse come la foto che vedete qui sotto.

Riempire la borsa con la cannella ( *i bastoncini tagliati a pezzetti risultano essere l’opzione migliore poichè sono meno disordinati della cannella in polvere ) e alcuni rametti di rosmarino. Sia il rosmarino che la cannella sono associati all’ amore e  alla passione. Aggiungete un pezzo di quarzo rosa ( o di qualsiasi pietra che richiami l’amore), il quale pare sia associato ai  rapporti affettivi a lungo termine.
Infine aggiungete ciò che farà da tramite tra voi e la persone, il così detto testimone.
Chiudere il sacchetto, portatelo in tasca o mettetelo intorno al collo. Questo attirerà la persona amata a voi invogliandola a riprendere il rapporto.
Una volta che avrete ottenuto l’amore di chi amate, potrete sbarazzarvi del vostro mojo utilizzando uno di questi metodi di smaltimento:
  • Potete scavare un fossetto in un posto dove non sarà disturbato (se avete utilizzato un tessuto a base biologica per la borsa, come il cotone, finirà per decomporsi da solo);
  •  Bruciatelo. Il fuoco è considerato una forza di pulizia ma anche di distruzione.
  • Donatelo alla natura. Se si utilizzano tutti elementi naturali nel vostro mojo, si potrebbe nascondere in un vecchio albero o appoggiarlo su una pietra che ha un significato speciale per voi, gettarlo in un corso d’acqua ecc. 
  • Conservatelo: in alcune tradizioni popolari di magia, il mojod’ amore viene conservato per tutto il tempo che si desidera che il rapporto continui. Se questo è ciò che volete, mettetelo in un posto sicuro lontano da occhi indiscreti.
Buon lavoro!
Princess

Rito della bottiglia di ammoniaca per capovolgere una situazione


Questo rituale arriva dalla magia popolare  e serve per porre rimedio ad una situazione che sta prendendo una brutta piega. Si utilizza per problemi, d’amore, legali, lavorativi, economici ecc.

Tutto ciò di cui avete bisogno è: 1 bottiglietta di vetro, ammoniaca, una penna, un foglietto.

Prendete un foglietto bianco e scrivete la situazione difficile che vorreste modificare. Il foglio deve essere della misura giusta della bottiglietta. In modo che sia completamente immerso nell’ammoniaca. Dopo che avrete scritto il vostro problema inserite il foglietto dentro la bottiglietta. Dovrete arrotolare il biglietto in modo che la parte scritta rimanga all’interno e non all’esterno, in questo mod nessuno leggerà il suo contenuto. Versate l’ammoniaca dentro la bottiglietta finchè non sarà completamente piena. Vi ricordo che l’ammoniaca è abbastanza pericolosa, è corrosiva e i suoi fumi sono tossici, prestate attenzione. Chiudete molto bene la vostra bottiglia. Pensate intensamente alla situazione che state vivendo e quando vi sentite pronti capovolgete la bottiglia ( in questo momento dovete sentire come se il tutto si ribaltasse, da negativo si trasforma in positivo) e deponetela capovolta in un posto buio come un armadio. Tenetela conservato fino a quando non avrete raggiunto il vostro intento

Rito per rafforzare e rendere più sicura una relazione


 

Tutti noi cerchiamo la persona giusta con cui creare una famiglia e avere un rapporto sano e stabile.

Questo rito è molto semplice. Se una relazione è fortemente ostacolata, si litiga o ci sono altri tipi di problemi gravi, è necessario agire con altre magie prima di dedicarsi a questa. Se invece avete un rapporto carino, dove c’è rispetto ma manca ancora qualcosa, questo è il rito che fa per voi, così potrete avere una certezza in più per sigillare questa unione.

Diciamo che è quel tipo di rito che si fa  anche quando notiamo che qualcosa non va nella nostra relazione, quando si ha una strana sensazione, ma nulla è perduto.

Tipo di magia: bianca

Lunazione: Luna Crescente

Occorrente: una ciocca di capelli dell’amato/a, nastro di colore rosa, 3 candele rosa, una mela rossa, cannella, 7 petali di rosa, una ciocca dei vostri capelli e un nastro di colore bianco e un pezzo di stoffa bianco.

 

Svolgimento:

Un venerdì di Luna Crescente (di notte) prende3te una ciocca del vostro fidanzato, amante o coniuge. Legatela con il nastrino di colore rosa.

Prendete le tre candele di colore rosa e accendetele. Deponete la ciocca dei capelli di lui ( o lei) in una mela scavata, inseme a un pizzico di cannella e alla ciocca dei vostri capelli legati con il nastro bianco.

Passate la mela attraverso la fiamma di ciascuna candela e visualizzate la vostra relazione che diventa sempre più forte, appassionata, stabile, perfetta. Prendete tutto il tempo che vi occorre, dato che questo è un passaggio molto importante.

Prendete la mela e avvolgetela in un pezzo di stoffa di colore bianco. Seppellitela sotto la finestra in cui dormite.

Il rito è ultimato, spero sia di vostro gradimento

 

Princess

Rito: Il Nodo D’Amore


 

Anche questo rituale, serve per richiamare l’amore, un amore autentico e speciale. Può essere riadattato a persona specifica, ma a mio avviso è molto meglio farlo in generale per richiamare l’anima gemella, o la persona giusta per voi in quel momento. In questo modo diamo il libero arbitrio alla Dea dell’amore di scegliere il meglio.

Fase Lunare propizia: Luna Nuova o Crescente;
Giorno della settimana favorevole: Il giorno sacro a Venere, Venerdì;
Occorrente:
Tre fili o cordoncini: uno rosso ( che indica la passione); uno rosa (amore); uno bianco (purezza);

Esecuzione:

Prendete i tre cordoncini, per unirli tra di loro dovrete fare alla base il nodo dell’amore.

Facendo questa operazione, visualizzate un nuovo amore che entra nella vostra vita.

Dopo che avrete legato il nodo recitate la seguente preghiera o un canto Wicca a voi caro che richiami l’amore:

“Venere, Regina dell’amore divino,
Porta a me l’amore mio!”

Ora dovete intrecciare le tre corde insieme, potete optare per una semplice treccia o anche il macramè, è molto indicato.  Mentre intrecciate visualizzate un ipotetico lui o lei  in maniera romantica.  Dovete cercare di sentire le emozioni vibrare dentro di voi, visualizzate che lui o lei vi ama profondamente,  che scherzate, ridete, vi baciate.  Immaginate uno scenario di amore idilliaco.

Fatto ciò, ripetete il nodo dell’amore e recitate la preghiera che ho scritto prima o quella che avete scelto.

Ripetete il tutto sette volte di seguito.  Quindi: nodo, preghiera, treccia, visualizza, nodo, preghiera, treccia visualizza…. fino ad arrivare a sette.

 

Quando avrete terminato, dovrete indossare questo cordino o come bracciale o come collana, è per quello che vi ho dato l’opzione del macramè, affinchè possiate farvi un braccialetto carino da indossare, ma anche una treccia semplice va benissimo.  Io vi consiglio di procurarvi tre cordini da 1 metro ciascuno. Questo bracciale o collanina, dovranno stare a contatto con voi fino a che la persona non sarà giunta nella vostra vita. Dopo di che, togliete il bracciale e riponetelo in un luogo sicuro. Se poi un giorno, sentirete l’esigenza di porre fine alla relazione, potete optare di sciogliere il rito.

Se per caso doveste perdere il bracciale,non preoccupatevi, la magia non andrà in frantumi, poichè dentro di voi, la visulizzazione ha creato questo legame nel vostro cuore, non nella corda.

La corda è solo un tramite che vi permetterà di concentrarvi sull’amore che state cercando, ma la magia è insita dentro di voi.

 

Buon lavoro

 

Princess

 

 

 

Rito: Richiedere l’amore alla Signora della Luna Nuova


 

Questo è un rito che ha lo scopo di porre tra le mani della Signora della Luna Nuova il proprio desiderio d’amore. E’ un rito molto semplice che dovrete svolgere per dodici giorni consecutivi.

 

Occorrente:

1 pezzo di carta

1 penna o matita

1 candela rosa o rossa.

 

Fase lunare: Luna Nuova

 

Svolgimento:

Una notte di Luna nuova prendete un pezzetto di carta e scrivete in modo succinto ma chiaro il vostro desiderio d’amore. Accendete la candela e guardate la fiamma mentre danzate nel buio della vostra stanza (mettete una musica rilassante se può esservi d’aiuto o comunque una musica che richiami sentimenti positivi). chiudete gli occhi e visualizzate il vostro desiderio realizzarsi, fatevi avvolgere dai sentimenti d’amore fino a che non sentite un formicolio in tutto il corpo. Quando pensate di avere finito, fate un bel respiro aprite gli occhi e guardate la Luna chiedendole di concedervi ciò che avete richiesto. Rigraziatela.

Prendete il pezzetto di carta, bruciatelo nella fiamma della candela.

Ripetere per 12 notti di seguito. Se perdete una notte dovete ricominciare da capo.

Mi raccomando non iniziatelo mai in Luna Calante.

 

Buon Lavoro

Princess

Rito d’amore del filo rosso


E’ un rituale che sarà utile a tutti coloro che  vogliono aprire le porte ai nuovi amori. Quando una porta si chiude si apre un portone, così si dice. Questo rito serve per richiamare e designare un amore speciale.

Occorrente:

  • Due candele lunghe: una rosa e una rossa;
  • Del filo  di colore rosso;
  • Olio di Gelsomino.

Lunazione:

  • Luna Crescente.

Svolgimento:

In  una notte di Luna Crescente, ungere le due candele con  l’olio gelsomino dall’alto verso il basso e con la punta delle dita.

Accendere le due candele.

Visualizzarela fiamma della passione che si accende fra voi e il vostro nuovo,  ma ancora sconosciuto, amore.

Dopo che vi sarete presi  tutto il tempo necessario per visualizzare l’amore, dovrete unire le due candele con il filo rosso a mo di otto. Cosa vuol dire? Guardate questa immagine:

Dove c’è l’otto, noterete che si forma una sorta di simbolo dell’infinito. Inserite le due candele nei cerchi dell’otto. Poi, stringere bene e fare un nodo affinchè rimangano unite.

Mentre le legate, ripetete più volte questa formula:

Fiamme di passione e semi di romanticismo crescono.

Apro il mio cuore all’amore.

Adesso, colui che mi deve cercare, verrà!!!

Ripetere il rito  3 notti di seguito.

Il 31 ottobre 2014  (Samahain, Halloween, Capodanno Celtico) saremo nel pieno della Luna Crescente quindi, se volete più carica energetica, questa data sarà sicuramente la più indicata.

A  proposito di filo rosso, volevo raccontarvi un’antica leggenda di orgine cinese,  molto diffusa in Giappone.  E’ carina e abbastanza suggestiva.

Si narra che, ognuno di noi  nasca con un filo rosso invisibile legato al mignolo della mano sinistra che si collega al mignolo della nostra nima gemella. Questo filo è talmente forte e indistruttibile che niente e nessuno lo potrà mai spezzare. Il tempo, la distanza, gli ostacoli non avranno mai la meglio. Prima o poi i due amanti saranno destinati a ricongiungersi e quindi a sposarsi.

La leggenda parla di un uomo di nome Wey. Egli rimase orfano in tenera età e il suo desiderio più grande fu quello di costruirsi , in  futuro, una famiglia.

Purtroppo questo non accadde e quando giunse all’età matura, egli non riuscì a trovare la donna giusta che volesse diventare sua moglie.

Decise così di fare un viaggio e mentre si recò in un tempio, si ritrovò davanti ad uomo anziano appoggiato a un sacco che leggeva un libro.

Spinto dalla curisità, Wey, chiese al vecchio di cosa parlasse il libro. L’anziano uomo rispose:—  Sono il dio dei Matrioni— e continuò: —Figliolo, la tua anima gemella  ha compiuto  tre anni. Dovrai attendere altri 14 anni prima di conoscerla —.

Way:- Cosa contiene il vostro sacco- , e l’uomo rispose :-  I fili  rossi che serviranno a legare i piedi di mogli e mariti. Una volta che due individui vengono legati dal filo rosso, non esiste alcun modo per spezzare tale legame. I due, a prescindere da ciò che vivranno o dalle decisioni che prenderanno lungo il loro cammino, saranno destinati ad incontrarsi e infine  a sposarsi —.

Wey non rimase molto soddisfatto da tale racconto, poichè voleva sposarsi presto e non aveva alcuna intenzione di attendere ancora tanto tempo. Così,  spinto dalla rabbia e dal fatto che non voleva che il destino dominasse la sua vita, fece commissionare al suo servo l’uccisione della sua promessa sposa.

Il servo andò ed accoltellò la bimba alla testa. Nonostante la ferita, la bimba, riuscì a sopravvivere.

Wey, ignaro  di tutto ciò, continuò la sua solita vita alla ricerca di una moglie, ma senza esito alcuno.

Solo dopo 13 anni incontrò una ragazza di 17  anni, appartenente ad una famiglia agiata con la quale convolò a nozze.

C’era ancora una cosa che  Wey non riusciva a capire,  perchè sua moglie portasse sempre una pezza di stoffa sulla fronte.

Quando le chiese il motivo, la ragazza scoppiò a piangere dicendo:—  Quando avevo solo 3 anni, un uomo mi accoltellò  alla testa.  Riuscii a salvarmi ma per vergogna, nascondo sempre la cicatrice con questa piccola pezza —.

Wey con la memoria ritornò indietro di anni, quando incontrò l’uomo che disse di essere il Dio dei matrimoni. Decise quindi di raccontarle tutta  la vaerità,  dichiarando che a commissionare quell’uomo per ucciderla fu lui.

La ragazza  non esitò a perdonare il marito e continuarono la loro bellissima storia d’amore amandosi ancora più di prima.

Princess

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: