Potente purificazione con il salmo 23 contro ogni maleficio e negatività


Woman taking bath, with candles and flower petals.

Questa purificazione è molto forte, sebbene sia molto semplice, ha comunque una carica energetica tale da poter eliminare qualsiasi tipo di maleficio o negatività.

E’ abitualmente utilizzata come purificazione pre e post rito, soprattutto quando vengono svolti lavori di magia rossa, nera, oppure rituali per allontanare o neutralizzare nemici e terzi in comodo.

Come ho già accennato prima, il rituale è molto semplice, non segue le lunazioni poiché viene utilizzato all’occorrenza. Se non c’è alcuna urgenza, potete svolgere questo rito in luna calante. Di regola sarebbe meglio farlo al mattino presto prima che il Sole sorga.

Preparate un infuso di rosmarino, salvia e basilico. Lasciate queste erbe in infusione per almeno 15 minuti. Versate l’infuso nella vasca piena d’acqua.

Prendete un recipiente, quando vi sentite pronti, versate l’acqua  sulla vostra testa e recitate il salmo 23. Questo passaggio lo dovrete eseguire 9 volte di seguito (acqua in testa- salmo23; acqua in testa- salmo23… x 9 volte).

Uscite dalla vasca, vietato asciugarvi con l’accappatoio o l’asciugamano, lasciate che il vostro corpo assorba ogni singola essenza delle erbe e goccia d’acqua.  In un recipiente (andrà bene una comunissima bottiglietta di plastica), raccogliete parte dell’acqua in cui vi siete lavati. Recatevi in un crocevia, alla prima aiuola disponibile giratevi in direzione est, quindi dalla parte in cui il Sole sorge, aprite la bottiglia e versate tutta l’acqua. Adesso giratevi di spalle e andate via senza mai voltarvi a guardare indietro. Con questo gesto, state lasciando tutto il negativo nel passato, come dire… ” quel che è stato lo lascio dietro le miei spalle e ora posso finalmente andare avanti”.

Buona fortuna a tutti!

 

Infuso magico per la concentrazione nello studio e nel lavoro


erbe infuso

Nel grimorio della Strega non sono mai mancate le ricette degli infusi magici. Gli infusi sono semplici da fare, non impegnano molto tempo, sono buoni da gustare e se ci portano dei benefici, tanto meglio.

Uno di questi infusi riguarda chi  studia o lavora moltissimo. Chi deve essere concentrato e deve impiegare parecchio tempo sui libri o documenti, chi deve creare, cercare qualcosa di innovativo da proporre. Sono tutte situazione che necessitano profonda concentrazione  e molta carica energetica.

Potete portarvi questo infuso in un termos e berlo ogni volta che ne sentite il bisogno. Logicamente dovrete caricarlo per bene con la visualizzazione, ovvero immaginando voi stessi  che raggiungete il vostro obiettivo ogni volta che lo bevete.

Ingredienti:

(Ricordo che se volete farne potete utilizzare tre cucchiai)

3 cucchiaini di the verde

1 cucchiaino di the nero

1/2 cucchiano di rosmarino

1/2 cucchiaino di menta

1/2 di buccia d’arancia

1/4 di cucchiaino di petali di rosa ( essendo per infusione dovranno essere secchi e quindi polverizzati in questo modo potrete fare meglio le dosi)

Fate bollire l’acqua e infine mettere in infusione le erbe, a questo punto visualizzate voi che raggiungete i vostri obiettivi e vi concentrate sugli esami e sul lavoro.  Dolcificate con miele.

Buona fortuna

 

 

 

 

Fasi Lunari Ottobre 2013


 

FASI  LUNARI (ricordo che di città in città puo’ esserci differenza di  una manciata di minuti, per cui se volete sapere l’orario preciso, scaricate Cronos XP)

 

Domenica 1 Ottobre alle ore 10.18 FALCE CALANTE;

Sabato 5 Ottobre alle ore 2.34 LUNA NUOVA;

Martedì 8 Ottobre alle ore 19.54 FALCE CRESCENTE;

Sabato 12 Ottobre alle ore 1.03 PRIMO QUARTO;

Martedì 15 Ottobre alle ore 6.48 LUNA CRESCENTE;

Sabato 19 Ottobre alle ore 1.37 LUNA PIENA;

Martedì 22 Ottobre alle ore 20.31 LUNA CALANTE;

Domenica 27 Ottobre alle ore 1.42 ULTIMO QUARTO;

Giovedì 31 Ottobre alle ore 2.22 FALCE CALANTE.

 

I PIANETI NEL CIELO DI OTTOBRE (info http://www.astroperinaldo.it):

Mercurio – Nella prima parte del mese sarà una preda difficile ma brillerà basso sull’orizzonte ad Ovest appena dopo il tramonto, il 9 di Ottobre raggiungerà la massima elongazione Est.

Venere – il pianeta più brillante del cielo è visibile basso sull’orizzonte occidentale appena dopo il tramonto. La sua sua grande luminosità sarà attenuata a causa della scarsa altezza sull’orizzonte, sarà comunque facile da individuare anche ad occhio nudo, al telescopio si nota molto bene la fase, ormai potrete osservare solo metà del disco di Venere.

Marte – sorge ormai quasi 5 ore prima del Sole risultando ben visibile in tarda notte e di prima mattina. Ad inizio mese la cometa ISON si troverà vicina al pianeta Marte, questa volta l’incontro non sarà prospettico i due corpi celesti saranno effettivamente vicini tra loro! Brilla di magnitudine 1,2 ma è ancora molto piccolo (4 secondi d’arco) anche se osservato al telescopio, da qui alla primavera del 2014 vedremo crescere il suo diametro di ben 4 volte! Ad occhio nudo invece la visione sarà davvero bella grazie al contrasto di colorazione con il pianeta Giove, ben più brillante, che splenderà poco sopra Marte tra le stelle dei Gemelli.

Giove – ormai è sempre più vicino a diventare il protagonista delle nostre sere! Ad inizio mese sorgerà attorno a mezzanotte e mezza ma già da fine Ottobre avrà anticipato la sua levata alle 23. Brilla tra le stelle dei Gemelli e la sera del 4 ottobre si troverà accanto alla stella Wasat.

Saturno – è ormai troppo vicino al Sole per essere osservato.

Urano – raggiungerà l’opposizione il 3 ottobre, brillerà di magnitudine 5,7 teoricamente alla portata dell’occhio nudo sotto un cielo perfettamente buio, ma è una sfida non facile! Lo ritroviamo tra le stelle dei Pesci ed è visibile per l’intera notte,

Nettuno– si trova nell’Acquario tra le stelle di quarta magnitudine Sigma e Iota Aquarii di quarta. Il pianeta ha una magnitudine di +7,8 necessiterete di un binocolo per individuarlo ma anche al telescopio non ci mostrerà molti particolari: essendo quasi due volte più lontana dalla Terra rispetto ad Urano la dimensione apparente di questo lontano mondo resta comunque ridotta.

 

NEL CIELO DI OTTOBRE POTREMMO OSSERVARE:

8 – Ottobre – massima attività delle Draconidi, sciame meteorico con molto attivo ma che può sempre regalarci belle sorprese. L’assenza della Luna agevolerà le osservazioni.

18 Ottobre – Eclisse Lunare di Penombra inizio alle ore 22 e 48m, massimo il 19 Ottobre alle ore 00 e 5m, fine alle ore 2 e 52m.

21 Ottobre – massima attività delle meteore Orionidi, la luna disturberà in parte le osservazioni. 

 

 

RICORRENZE:

31 Ottobre: Ogni santi, Samhain, Halloween,festa delle mele, in qualsiasi modo vogliate chiamarlo è pur sempre un Sabbat wicca, di origine pagana che poi ha trovato collocazione anche nel mondo cristiano, il primo e il due novembre. Ricordato anche come il capodanno celtico, simbolo di una morte costruttiva che porta alla rinascita. In questo giorno viene commemorata la morte simbolica del Dio Sole che insieme alla Dea Madre torneranno tra noi a Yule quando il sole bambino e la giovena Dea si incontreranno di nuovo. Giorno di meditazione, ricordate di lasciare una candela nel balcone o nel davanzale per illuminare il cammino delle anime smarrite. In questo giorno il mondo dei vivi e quello dei morti sono divisi da un filo sottolissimo che permette di percepirci a vicenda. Si usa lasciare nel tavolo un piatto con i dolci tipici del periodo da offrire ai nostri cari passati a miglior vita. Donate le caramelle ai bimbi che bussano alle vostre porte, è un modo per rendere felici loro ma anche voi, non c’è nulla di più gratificante del sorriso di un bambino.

Che la Dea vi benedica )O(

Rimedi dell’antica Sandalia ( Sardegna) pt 1 : Maschera viso purificante (MoonSophia)


http://t2.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQoLUILWqBvRPE7bB0VitEOBhxp87K4itjqZSEx_ixx3LMg63k&t=1&usg=__UhIY7vJqzBCubMmoxaqJpv7CzRE=

L’antica saggezza insegna…..

Ecco a voi un rimedio semplice semplice , tratto dalla tradizione erboristica sarda e mediterranea ,per depurare la e lenire la nostra pelle .
Si tratta di una maschera viso per pelli grasse con tendenza acneica :
2 cucchiai di miele di Corbezzolo ( o millefiori …se non ce l’avete )
1 cucchiaio di succo di limone ( possibilmente biologico )
1 cucchiaio di infuso concentrato di rosmarino

 

 

Il miele , come ben sapete , è un ottimo aiuto per la pelle ..ha proprietà lenitive , emollienti ..insomma fantastico ( io lo adoro e lo uso spesso e volentieri come detergente insieme alle farine di ceci e riso ) ..
Delle proprietà del rosmarino ne abbiam parlato abbondantemente nel topic riguardante la salvia e il rosmarino che trovate QUI ..dunque andate a darvi una ripassatina
Il limone è un componente prezioso , antibatterico , cicatrizzante e schiarente per le macchie ..per chi ha la pelle acneica è proprio l’ideale .
Io consiglio però di non usarlo completamente puro ( solo limone e basta ) perchè potrebbe irritare la pelle , specialmente alle streghette dalla pelle di bimba molto sensibile ..io lo uso sempre all’interno di maschere o tonici per il viso , come succo puro o olio essenziale ..che ha un profumo delizioso .
Se il limone dovesse darvi fastidio , diminuite pure la dose ..e quindi mettete mezzo cucchiaio di succo di limone . Se l’impasto dovesse venire troppo liquido perchè magari avete messo il miele millefiori al posto di quello di corbezzolo che è più solido , potete aggiungere un pò di amido di riso o di mais per addensare il tutto …altrimenti una volta che lo spalmate sul viso vi cola tutto .
Quindi come procedere? In una ciotolina mettere il miele , il succo di limone e mescolare bene . A parte preparate un infuso molto concentrato di rosmarino mettendo infusione in un mezzo bicchiere di acqua bollente , 4-5 cucchiaini di rosmarino essiccato ( che potete trovare in erboristeria ) o fresco ( 5 o 6 rametti ) raccolto nel suo periodo balsamico ..ovvero il periodo in cui la pianta medicinale raggiunge la massima concentrazione di principi attivi ,che per il rosmarino si aggira intorno al periodo primavera-estate . Lasciate in infusione per 10-15 min ..dopodichè prelevate un cucchiaio di questo infuso e aggiungetelo al miele e limone ..mescolate e amalgamate il tutto con cura , fino a quando non ottenete una sorta di “pasta” omogenea e spalmabile . stendete il prodotto su tutto il viso e lasciate in posa per 1 oretta circa .
Ovviamente assicuratevi che l’infuso non sia bollente ;)))
Dopodichè sciacquate abbondantemente con acqua tiepida e lavate il viso possibilmente con un sapone non molto aggressivo , come il sapone di aleppo ..che io AMO TANTISSIMO .
Riportate poi il ph della vostra pelle a valori fisiologici ( intorno ai 5.5 ) usando un tonico ..potete usare benissimo il restante infuso di rosmarino che avete preparato aggiungendo però per acidificare mezzo cucchiaino di aceto di mele o qualche goccia di succo di limone ( 4-5 gocce) , dopodichè mettete la crema idratante .
Dopo questo trattamento la vostra pelle vi ringrazierà all’infinito XD

 

un bacio
Moon Sophia

Variante della ricetta dei quattro ladri con l’aceto di mele.


vinegars_full jpg

Dunque, la ricetta che ho inserito per prima aveva come base l’aceto di vino rosso. Per molte persone l’aceto di vino può essere un po forte come sapore, percui esiste la variante con l’aceto di mele ugualmente efficace. In questa ricetta Americana però bisogna aggiungere una  spezia in onore ad ogni ladro. Gli ingredienti saranno in tutto cinque aceto compreso.

  • aceto di mele,
  • aglio (schiacciato o intero),
  • pepe rosso (schiacciato),
  • pepe nero in grani (intero),
  • semi di senape nera (interi).

Le quantità non sono specificate ma logicamente inserite qualche grano di ciascuna spezia mentre per l’aglio sapete che ce ne deve essere abbastanza. Io penso dipenda molto anche dai gusti personali l’inserire piu o meno spezie.

Per quanto concerne la magia  l’aceto dei quattro ladri viene utilizzato per cacciare le persone indesiderate. Può essere servito come condimento ad un nemico che vogliamo allontanare dalla nostra famiglia (diciamo una persona scomoda). Inoltre questo aceto crea liti fra persone e le fa allontanare. Il suo uso magico, come abbianmo notato, oltre che protettivo ( in questo cado dovrete o spruzzarlo addosso o fare un bagno) è atto ad allontanare coloro che non ci stanno a genio per varie ragioni. Fatene buon uso. E’ ottimo anche per purificare i vostri oggetti che utilizzate per i rituali o per neutralizzare dalle negatività il luogo in cui operate.

Buona fortuna :)))

PrincessEsmy

Princessesmy@hotmail.it

ANSIA E INSONNIA.


A questo proposito volevo fornirvi un mio consiglio personale a riguardo, poi
giustamente siete libere/i di seguirlo o meno.
L’ansia e l’insonnia
possono giungere per varie ragioni, ma a prescindere da ciò sono
abbastanza fastiodiose e creano profondo disagio. Nei periodi di stress
acuto io sono soggetta a soffrirne perciò ho preferito trovare un
rimedio naturale piuttosto che chimico. Ovviamente l’effetto non sarà
immediato ma se utilizzato con costanza già dalla prima settimana
riuscirete a riscontrare degli effetti positivi. Potete trovare questo prodotto
in tutte le Farmacie ed Erboristerie. Se volete delle info in merito potete chiedere consiglio al vostro medico o
farmacista di fiducia. Troverete questo prodotto sia in capsule che in
gocce. Sono ottimi entrambe ma io prediligo le goccine.

Il prodotto è Sedivitax e proviene da agricoltura Bio. Contiene
le seguenti erbe ( vi riporto gli ngredienti come sono scritti nella boccetta):

Passiflora (Passiflora incaranata) foglie estratto idroalcolico*, Passiflora (Passiflora incarnata) foglie estratto liofilizzato multifrazione* (Passiflò2-LMF), Valeriana (Valriana officinalis) radice estratto liofilizzato*, Melissa (Melissa officinalis) foglie estratto liofilizzato*, Escolzia (Escholtzia californica) sommità estratto liofilizzato*, Arancio dolce (Ctrus aurantoum var. dulcis) olio essenziale, Lavanda vera (Lavandula angustifolia) olio essenziale.

* Ingredienti da Agricoltura Biologica

Il flaconcino lo trovate da 30 ml e costa intorno ai 7 euro ma c’è anche da 75 ml e costa euro 16,30.

E’ un ottimo composto anche perchè al contrario dei farmaci non da
dipendenza e soprattutto aiuta a riequilibrare il sonno e a tenere a
bada l’ansia e i suoi effetti. A poco a poco sentirete l’esigenza di
diminuire la dose fino a non dover più utilizzare il prodotto.

Io lo utilizzo da tanto tempo e quando mi sento particolarmente
ansiosa o soffro di insonnia in poche settimane riesco a ritrovare il mio
equilibrio. Giustamente ognuno è un soggetto a se stante però io quoto questo prodotto dandogli un bel dieci più.

Un abbraccio forte PrincessEsmy!!!

RICETTINA CONTRO LA CELLULITE.


Un consiglio a tutte le ragazze per
contrastare gli effetti antieseci della cellulite soprattutto adesso che
siamo in prossimità dell’estate. Siamo decisamente in tempo per migliorare la nostra
situazione estetica. Ovviamente alla base di tutto ci dovrebbe essere
una sana alimentazione, tanto movimento e bere acqua a volontà almeno 2
litri al giorno.

Questi impacchi anticellulite sono ottimi, io li sto provando e
debbo dire che la pelle è più morbida e più tonica, certamente bisogna
essere molto costanti quindi li dovrete fare almeno 3 volte a settimana. 

Questa ricettina l’ho trovata su youtube nel canale diuna ragazza
che si chiama carlitadolce.. ho apprezzato molto i suoi consigli. Il
video che riguarda questa ricetta lopotrete vedere direttamente sul suo
canale oppure qui sul mio blog. Comunque visitate il suo canale perchè offre tantissimi consigli, a me piace molto ecco il link per visitare il suo canale  http://www.youtube.com/user/carlitadolce
Ecco a voi la ricetta:

Ingredienti:

Cacao amaro 4 cucchiani

1 fondo di caffè

sale grosso 2 cucchiani

acqua tiepida

oli essenziali: limone, cipresso, ginepro 6 gocce in tutto

Gli oli essenziali sono facoltativi se non si hanno non importa la
ricetta va bene anche solo con cacao amaro e acqua tiepida infatti la
ricetta iniziale era così.. ma appunto questa ragazza ha voluta
integrarla con ulteriori ingredienti per potenziarne l’efficacia.

Un abbraccio Pricess!!!

(fateci sapere gli effetti ke avete ottenuto e soprattutto se vi è
piaciuta)

Piccoli Consigli per tutti!!!


https://i0.wp.com/m2.paperblog.com/i/38/384090/i-rimedi-della-nonna-_-L-ofnNp2.jpeg
Questo periodo è un po’ pazzerello. Non si riesce a capire se fa caldo o se fa freddo; un giorno c’è il sole e il giorno successivo piove a dirotto. Questi sbalzi di temperatura e l’instabilità del tempo causano al nostro organismo qualche problemino. Sono del parere che il medico non lo può sostituire nessuno, ma per alcune cose credo che possa bastare anche il semplice aiuto delle risorse che ci offre Madre Natura. Vi elencherò alcuni piccoli suggerimenti per ridurre i sintomi influenzali e qualche dolorino di troppo causato dallo sbalzo di temperatura; Inoltre vi elencherò anche qualche maschera di bellezza che aiuti la nostra pelle ad essere ben curata.

Febbre e sintomi influenzali:

 

  • Se avete la febbre, per evitare che si alzi, pare che indossare un piagiama con i toni del blu aiuti a stimolare il corpo a difendersi da infiammazioni ed infezioni.
  • Contro i primi sintomi dell’influenza bere succhi di mela, pera e uva nera a temperatura ambiente ma soprattutto lontano dai pasti, accellera la guarigione perchè sconfigge i virus.
  • Un altro rimedio contro i primi sintomi influenzali è l’infuso a base di fiori secchi di borragine. Consumatene 3 tazze al dì.
  • Il mal di gola, frequentissimo in questo periodo e molto fastidioso, può essere debellato con un rimedio antico ma assolutamente efficace soprattutto per alleviare il rossore. Prendete un bel bicchiere d’acqua, spremete al suo interno il succo di un bel limone e fate gargarismi. Ripetete questa operazione più volte al giorno, non ve ne pentirete.

Afrodisiaco naturale:

  1. Il succo di melograno (ricavato schiacciando i chicchi con lo schiacciapatate) è un afrodisiaco potente, ricco di vitamina C che disinfetta le vie urinarie.

Pelle del viso:

 

  • Se la vostra pelle è un pò avvizzita dal freddo e dai vizi (alcool e fumo) tonificatela con una maschera di miele mescolato alla chiara dell’uovo. Lasciare in posa fino a che la pelle non tira. Risciacquate abbondantemente con acqua tiepida.
  • Un’altra maschera di bellezza naturale consiste nell’applicare sul viso le foglie del cavolo tritate finemente per circa 30 minuti.

Dolori Articolari:

  • Scaldate un pugno di sale in una padella. Prendete un panno di lana,quando il sale sarà bollente lo ponete all’interno del panno. Infine poggiatelo sulla parte dolente e vedrete che il dolore dovrebbe a poco a poco passare.

Calmanti:

  • Quando siamo troppo tesi e nervosi,  avvertiamo la sensazione di avere lo stomaco chiuso. Se berrete una tisana calmante a base di fiori di biacospino vedrete come vi aiuterà a rilassarvi. Ponete in infusione 10g di fiori essicati in 1 l di acqua bollente. Lasciate riposare per qualche minuto, filtrate il tutto e consumatene 2-3 tazze nel corso della giornata. Un’altra tisana a base di fiori di biacospino è la seguente: 30g di fiori in 1l di acqua bollente, filtrare , aggiungere 100 g di miele. Consumatene 8-10 cucchiaini al giorno.
  • Chi soffre di insonnia e nervosismo un ottimo rimedio è l’infuso di fiori d’arancio amaro. Mettete in infusione 5 g di fiori in 250ml di acqua bollente per circa 10 minuti. Trascorsi 10 minuti filtrate il tutto e consumate 1/2 tazza addolcita con miele prima di coricarvi. Anche le foglie servono al medisimo scopo e potete procedere nello stesso modo,  sostituendo  le foglie ai fiori.