Il pentacolo degli obiettivi


pentacolo

 

Questo è un pentacolo molto speciale che potrete stampare o riprodurre a mano nel caso in cui non disponeste di una stampante. E’ un rituale che dovrete svolgere la prima notte di Luna piena DOPO Samhain perché indica l’inizio di un nuovo anno.

Anno nuovo, obiettivi nuovi e quindi vita nuova. In alternativa si può fare il giorno del Solstizio d’inverno o il 31 dicembre.
Ad ogni elemento è abbinato un settore di vita, in cui dovrete scrivere uno o al massimo tre obiettivi che vorrete raggiunge entro l’ anno. Solo al centro della stella dovrete scrivere l’obiettivo fondamentale, ovvero ciò che vi sta più a cuore.

Dopo che avrete compilato ogni settore del pentacolo, esponetelo ai raggi lunari e ritiratelo prima del sorgere del sole.  Poi, conservatelo in un cofanetto o in un sacchetto lontano da occhi indiscreti, non a apritelo mai. Il prossimo anno dovrete compilarne uno nuovo di zecca e questo verrà bruciato e le ceneri verranno consegnate all’elemento aria o all’elemento acqua, a voi la scelta!
Buon inizio a tutti!!!!

Esbat: Luna Piena del Castoro


moondance

Questo è il periodo del grande freddo, gli alberi dormono  e sono privi della loro folta chioma di foglie. I castori finiscono di costruire le loro tane che gli accoglieranno per il rigido e lungo inverno. Gli uccelli migratori hanno ormai spiccato il volo  da tempo verso zone più calde e confortevoli. Noi dobbiamo imparare a seguire questi lenti ritmi e ad osservare la desolazione che  in questo momento la natura ci offre in maniera serena. E’ tempo di guardarsi alle spalle e capire cosa abbiamo costruito ma soprattutto focalizzare la nostra attenzione in cosa abbiamo fallito. Dopo aver fatto questo breve bilancio, non c’è tempo per rimuginare sul passato, ma è il momento di riflettere e andare avanti verso nuovi obiettivi. Dobbiamo creare attorno a noi un ambiente confortevole, pacifico, sano e  carico di armonia. L’inverno è lungo e freddo e noi dobbiamo comunque creare una tana che ci scaldi anima e corpo e che ci doni felicità e positività. Potete compiere tutti quei rituali che bandiscono le negatività, il male, i blocchi, il passato, tutto ciò che ostacola il nostro percorso e poi potete dedicarvi a riti atti a rinnovare la vostra vita. 

Le domande che dovremmo porci in questo particolare momento dell’anno dovrebbero essere le seguenti:

  • Come faccio?
  • Cosa faccio?
  • Dove voglio andare?

 

Corrispondenze:

Nomi: Luna oscura, Luna della neve, Luna dell’edera

Colori: grigio, blu

Erbe: cardo, pepe, betonica, finocchio

Pietre e cristalli: Lapislazzuli, Turchese, Topazio      

Elemento: Acqua
Buon esbat a tutti!!!

Libri sulla cartomanzia per principianti


Esistono diversi libri sulla cartomanzia  e possono essere più o meno adatti a chi sta appena incominciando questo percorso, che non è proprio semplice, soprattutto quando si tratta di fare abbinamenti e da questi costruire una previsione.

Il mio consiglio è sempre quello di non andare mai a complicarsi la vita poiché non avrebbe alcun senso, perdereste da subito l’interesse di imparare e magari l’occasione di aiutare chi davvero ha bisogno. Le cartomanti, sebbene molti ne parlano malissimo a causa di alcune mele marce, non sono tutte delle persone pessime, anzi, direi l’opposto. Come in tutti i settori esiste il bene  ma anche il male, ma non per questo bisogna fare di tutte le erbe un fascio.

Molte ragazze mi chiedono consiglio su quali libri potrebbero acquistare per iniziare a studiare. I libri che io suggerisco sono solo due, uno contiene anche il mazzo dei Tarocchi , poi deciderete voi se utilizzarlo o meno. Poiché a mio avviso il mazzo dei Tarocchi è una sorta di scelta personale intima in cui si crea una connessione tra cartomante e l’energia che emanano le carte. Io per esempio ho lo stesso mazzo di carte da secoli e lo trovai in un giornale, quindi non per forza debbono essere Tarocchi costosi per parlarvi, si tratta solo di connessione.

Per cui io consiglio di iniziare con due libri di semplice lettura e linguaggio, soprattutto. Andare ad inoltrarsi in discorsi filosofici agli inizi direi che non è il caso a meno che non siate voi a deciderlo, ma io onestamente inizierei con letture molto easy.

  1. Tarocchi. Il manuale completo

Un libro completo e semplice nel suo genere, in questo caso dovrete scegliere a parte il mazzo dei tarocchi poiché non è compreso. Molto utile per chi è agli inizi in quanto spiega il significato di ciascuna carta e aiuta a comprendere anche i vari abbinamenti. Lo consiglio assolutamente.

[adrotate banner=”29″]

2. I Tarocchi di Oswald Wirth

E’ sicuramente una delle opere più conosciute, ma costa un po’ di più rispetto all’altro. Costa un po’ d più poiché come già vi ho accennato comprende un mazzo di Tarocchi. Un manuale completo che analizza le carte in maniera molto più approfondita rispetto al primo che vi ho consigliato. Naturalmente sono presenti le istruzioni sui vari abbinamenti, ma soprattutto il significato astrologico, religioso, magico e alchemico della carta. Decidete voi quale percorso preferite. Certamente questo è un libro molto consigliato e abbastanza completo.

[adrotate banner=”30″]

Buona lettura

Infuso magico per la concentrazione nello studio e nel lavoro


erbe infuso

Nel grimorio della Strega non sono mai mancate le ricette degli infusi magici. Gli infusi sono semplici da fare, non impegnano molto tempo, sono buoni da gustare e se ci portano dei benefici, tanto meglio.

Uno di questi infusi riguarda chi  studia o lavora moltissimo. Chi deve essere concentrato e deve impiegare parecchio tempo sui libri o documenti, chi deve creare, cercare qualcosa di innovativo da proporre. Sono tutte situazione che necessitano profonda concentrazione  e molta carica energetica.

Potete portarvi questo infuso in un termos e berlo ogni volta che ne sentite il bisogno. Logicamente dovrete caricarlo per bene con la visualizzazione, ovvero immaginando voi stessi  che raggiungete il vostro obiettivo ogni volta che lo bevete.

Ingredienti:

(Ricordo che se volete farne potete utilizzare tre cucchiai)

3 cucchiaini di the verde

1 cucchiaino di the nero

1/2 cucchiano di rosmarino

1/2 cucchiaino di menta

1/2 di buccia d’arancia

1/4 di cucchiaino di petali di rosa ( essendo per infusione dovranno essere secchi e quindi polverizzati in questo modo potrete fare meglio le dosi)

Fate bollire l’acqua e infine mettere in infusione le erbe, a questo punto visualizzate voi che raggiungete i vostri obiettivi e vi concentrate sugli esami e sul lavoro.  Dolcificate con miele.

Buona fortuna

 

 

 

 

Purificazione con acqua, aceto e sale


 

glass

 

Oggi voglio insegnarvi un piccolo trucchetto per eliminare le energie negative dalla vostra casa.

Tutto quello che dovete fare è procurarvi:

  • un bicchiere di vetro trasparente senza disegni
  • aceto
  • acqua
  • sale grosso ( molti chiederanno se è possibile sostituirlo con quello fino, la risposta è NO!)

Direi che sono ingredienti che abbiamo tutti in casa, no?

Procediamo con la spiegazione di come dovrete svolgere questo semplice ed efficace rito.  Per prima cosa, vi consiglio di purificare una stanza per volta.
Prendete il vostro bicchiere, ricoprite 1/3 di esso con sale grosso, 1/3 con acqua e 1/3 con aceto. Posizionatelo nella stanza che avete scelto di ripulire dalle negatività e lasciatelo per  almeno 24 ore.
Se trovate delle bolle significa che il composto ha assorbito l’energia negativa. Gettate il tutto nel wc, fate scendere l’acqua per eliminare tutte lo sporco energetico che si è accumulato nel bicchiere e rifatene un altro identico a quello descritto. Questo procedimento verrà effettuato fino a che non trovate dopo 24 ore l’acqua come l’avete lasciata, ovvero, limpida . Raggiunto l’obiettivo procedete con le altre stanze.
Spero possa esservi utile.

Lo Spray Lunare scaccia negatività


suffimigioVi è mai capitato di parlare con qualcuno e dopo sentirvi completamente privi di energie, con un gran mal di testa e la sola voglia di gettarvi nel letto e sprofondare in un sonno ristoratore? Vi è mai capitato di incontrare persone che, senza farlo intenzionalmente, vi hanno invaso di energia negativa al punto tale che ogni volta che vi capita di sentirle o vederle, preferireste evaporare pur di evitarle? Se avete questo genere di problema , il rituale che sto per spiegarvi serve per eliminare tutte le scorie negative che danneggiano il nostro umore, la nostra anima e il nostro corpo.
Alcuni ignorano di possedere questo genere di energie negative facilmente trasmissibili :-D. Del resto, poverini, non possiamo nemmeno crocifiggerli. Come ben sapete, i metodi per eliminare tutta questa sporcizia sono le fumigazioni, purificazioni e chi più ne ha più ne metta.
C’è da dire che molte persone colpite dalle negatività, faticano anche a tenere un bastoncino d’incenso in mano. La sola idea di alzarsi dal letto e incominciare il rito, fa venire i capelli bianchi.
Esiste un modo più rapido che potrete utilizzare quando vi trovate in questi momenti bui, ovvero il nebulizzatore. Un miscuglio di acqua e oli essenziali che aiutano a ripulire l’ambiente e a donare di nuovo la carica energetica perduta.

Ingredienti:
Flacone spray da 60 ml
Acqua distillata, 60 ml
13 gocce di olio essenziale di pompelmo
9 gocce di olio essenziale di limone
3 gocce di olio essenziale di salvia sclarea

[adrotate banner=”6″]

[*Se non riuscite a trovare alcuni di questi oli li potrete sostituire, ad esempio se non trovate la salvia sclarea andrà bene un semplice olio di salvia, mirra, rosmarino, basilico e così via… potrete personalizzare la vostra miscela. Un altra raccomandazione è quella di allontanare i vostri animali quando fate questo procedimento e farli rientrare quando avete finito. Gli oli essenziali soprattutto per i gatti, possono essere dannosi,]

Adesso dovrete semplicemente mischiare tutti gli oli e se volete potete inserire nella bottiglia del vostro nebulizzare anche un pezzo di quarzo bianco, non è obbligatorio.

Fate alcuni respiri profondi e concentratevi bene sul vostro intento prima di esporre il vostro Spray Lunare ai raggi della luna piena.

Con i palmi rivolti verso la bottiglia, immaginate la luce candida e tranquilla della luna piena che entra in essa e riempie il tutto di energia calma e serena. Poi recitate:

Con ogni spruzzo pulisco e dissipo
Ogni energia negativa.
Adesso è tutto apposto.
Con ogni spruzzo, la stanza è imbevuta
Di positività e benedizioni,
Donate dalla luce della luna.

[adrotate banner=”5″]

Lasciate tutta la notte lo spray al chiaro di luna. Al mattino, agitare bene lo Spray Lunare e spruzzatelo per eliminare tutte le cattive energie dalla vostra casa! Basta uno spritz in ogni angolo della stanza (verso il soffitto), potete dare qualche spruzzo intorno, al centro, ovunque. Potete anche spruzzarlo sulle porte, soprattutto in quella d’ingresso. Lo spray con la sua energia pulirà le persone indesiderate che entreranno in casa.

Buona fortuna
Princess

Cosa fare quando siete sotto attacco psichico


ciotola

Quando si è sotto attacco psichico, molte volte ci si sente disarmati, soprattutto se non si è del mestiere. Non si sa mai come agire, come difendersi o come rigenerarsi. A questo proposito, propongo una sorta di kit di primo soccorso, che potrete mettere in atto anche voi che di magia non ne capite tanto o che siete appena all’inizio di questo percorso.

La prima cosa che consiglio di fare è certamente purificare se stessi e l’ambiente circostante. Come potreste purificare e purificarvi? Potreste comprare degli incensi in stick alla mirra e far avvolgere voi stessi e l’ambiente dai fumi . Lasciate l’ambiente ben arieggiato aprendo le finestre. Ma se vogliamo fare un lavoro più raffinato, consiglio di preparare un decotto con del basilico, della salvia o del rosmarino e lavare il pavimento della casa o dell’ufficio. Partite dall’ultima stanza fino ad arrivare all’uscio della porta. Recitate in ogni stanza per nove volte il salmo 23. Quando avrete finito, con lo straccio cacciate via il male e chiudete la porta girandovi di spalle. Per quanto concerne il bagno purificativo, immergetevi in vasca dopo che avrete versato un decotto con le stesse erbe sopra citate ( o con una sola di esse) e versate sulla vostra testa per nove volte l’acqua, ogni volta recitate il salmo 23.  Lasciate che il corpo si asciughi all’aria, senza asciugamano. Mettete vestiti di cotone puliti e conservate un po’ dell’acqua in cui avete fatto il bagno. Raccoglietela con una bottiglietta di plastica e gettatela in un crocevia in direzione est. Mi raccomando, quando dico che dovete gettarla in un incrocio in cui si incontrano 4 strade, va benissimo anche un’aiuola nei pressi dell’incrocio, non intendo che dovete mettervi come pali al centro della strada.

Tagliare i contatti con chi vi ruba l’energia sarebbe la cosa migliore, ma in alcuni casi, la persona è ignara e non lo fa volontariamente. Non ci sembra il caso di allontanare carissimi amici solo per questo piccolo problema. A questo punto, imparate a difendervi. Quando la persona entra in casa vostra tenete sempre acceso dell’incenso di mirra, salvia, rosmarino o alloro. Oppure, un ottimo rimedio é la famosa Croce di San Benedetto. Se la indossate sarete protetti da qualsiasi tipo di attacco magico, psichico volontario o involontario. Mi raccomando fatela benedire.

Se non volete portare addosso simboli cristiani, potreste utilizzare pietre e cristalli, consiglio l’onice nera, il diaspro e la tormalina. Se invece venite bombardati anche da incubi notturni, un’ ottima alleata sarà la Pietra della Luna.

Un altro modo per ripararsi dagli attacchi psichici è sicuramente la meditazione, ma bisogna essere molto preparati per arrivare a proteggersi da soli con la sola visualizzazione. Per cui questo metodo lo consiglio a tutti coloro che hanno esperienza. E’ un percorso molto lungo e se non siete molto pratici sicuramente è il caso di scegliere qualcosa di più semplice.

Questi sono solo alcuni dei metodi per proteggervi, ma ce ne sono davvero tantissimi altri che potreste utilizzare.

Ho voluto suggerirvi quelli che secondo me sono i più semplici, ma ovviamente ognuno è libero di farsi una sua opinione e cercare il metodo con cui si sente a proprio agio.

Benedizioni

 

 

 

 

La bambolina spirituale


La bambolina spirituale non è altro che un fantoccio di stoffa a forma di Dea Madre, che  fungerà da spirito guida.

La trovo un’idea bellissima, soprattutto adesso che siamo a un passo da Yule. Se volete fare un regalo a una persona cara, sicuramente non farete una brutta figura.  Queste bamboline, si possono creare nei famosi giorni del potere, quindi durante i Sabbat, oppure,  potete crearle nei periodi di luna nuova.

Verranno attivate per aiutarvi in qualsiasi ambito della vostra vita, che si tratti d’ amore, denaro, salute o evoluzione, esse vi aiuteranno  a sviluppare i vostri obiettivi.

Dovrete procurarvi un’ immagine della Dea e la posizionerete sopra un pezzo di stoffa di cotone, lino, seta, purché sia un tessuto naturale non acrilico e la ritaglierete con delle forbici.

A questo punto, scriverete la formula di scongiuro nella stoffa (se volete potete designare anche delle rune che richiamino l’obiettivo che volete raggiungere).

La formula e le rune dovranno risultare nella parte interna del fantoccio, quindi prendete bene le misure perché dovrete unire i due pezzi di stoffa identici con ago e filo. Vi consiglio di lasciare almeno un centimetro circa dal bordo.

Dovrete riempirle di varie cose a seconda della vostra richiesta.

SALUTE: verbena, aghi di rosmarino, foglie di eucalipto,  citronella , cristalli e pietre che vi aiutino in questo intento.

FORTUNA: incenso, mirra, cannella, grano, insieme a pietre e cristalli adatti

EVOLUZIONE: lavanda, rosmarino, rosa, camomilla, sandalo, aggiungendo pietre e cristalli affini con la vostra richiesta

PROTEZIONE: Salvia, basilico, rosmarino, mirra, aggiungere anche in questo caso le pietre e i cristalli

AMORE: lavanda, petali rosa, cannella, cristalli e pietre

I materiali dovranno essere purificati e caricati nel vostro altare in Luna Crescente o Piena prima di inserirli all’interno il giorno del sabbat o della luna nuova.

Sarà proprio il giorno del Sabbat o della luna nuova, il momento giusto  per  assemblare, nel vostro altare, la  bambola inserendo tutti i materiali necessari. Scrivere  la vostra supplica nel pezzo di stoffa e se lo riterrete opportuno aggiungere dei simboli, infine ricucire il tutto con ago e filo nuovi.

Le bamboline, sono una guida spirituale per chiunque decida di crearle. Aiutano nei problemi quotidiani, donano forza  e protezione, aiutano a trovare l’amore vero, a proteggervi da qualsiasi avversità, donano chiarezza e salute, prosperità e fortuna.

Al loro interno dovrete mettere dei semi e tutto ciò che ritenete opportuno inserire per la vostra situazione.

Se dovessi fare una bambola per richiamare l’amore, onestamente la riempirei al suo interno di petali di rosa o semi di lavanda  essiccati e caricati ai raggi della luna piena o crescente. Di solito per creare spessore nelle bamboline si userebbe ovatta, invece in questo caso dovrete utilizzare  cose naturali, come i semi di lavanda appunto, oppure il grano, l’incenso, i semi di oliva, di ciliegie ecc., la scelta è molto vasta.

Esternamente, potrete sbizzarrirvi arricchendola con pietre importanti come i quarzi, i cristalli, che  abbiano affinità con il vostro obiettivo.

Anche le stoffe potranno essere belle sgargianti e colorate ma sempre abbinate al vostro obiettivo.

Questa è una possibile supplica da scrivere:

Io ti scongiuro

Oh bambola di trasformazione!

So che tu sarai  sempre per me

Una guida positiva per tutte

Le trasformazioni positive

Nella mia vita.

Benedetta dagli Dei e dalle energie.

Mi alzo sempre innanzi

Al potere del Divino.

Guarisco completamente

Diventando una cosa sola

con le vibrazioni della gioia (  oppure, amore, fortuna, salute ecc.)

Aiutami nella mia vita

Così voglio, così è.

Benedizioni!

 

Princess

 

 

 

 

Acqua esorcizzata per i rituali


snow water

Non stiamo parlando dell’acqua benedetta cristiana, ma di quella pagana, atta a eliminare negatività, purificare gli strumenti, gli altari, se stessi o qualsiasi cosa voi vogliate.

Chi è fortunato e ha la neve per tutto l’inverno, potrà raccoglierla nei giorni di Luna Piena. L’Esbat, infatti, genera acqua purificata. Dopo di che potrete fare il rito di benedizione che vi andrò a descrivere.

 

Prendete una ciotola con dell’acqua e appoggiate dentro un dito, visualizzando l’energia che si sprigiona da esso ma anche dal vostro corpo e dite:

Io ti esorcizzo, oh creatura d’acqua, da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete una ciotola di sale e posizionate il vostro dito all’interno, come  avete fatto precedentemente, recitando le seguenti parole:

Io ti esorcizzo, oh creatura di sale,da tutte le negatività visibili e  invisibili, e ti benedico nel nome della divina Dea.

Adesso prendete tre grani di sale e poneteli nell’acqua mescolando in senso orario e dite le seguenti parole:

Io purifico e focalizzo quest’acqua nel nome della Dea Divina. Possa questo liquido accrescere e purificare tutti coloro che lo toccano. Così sia!

Adesso avete a disposizione la vostra acqua esorcizzata pronta per essere utilizzata in ogni circostanza.

Be blessed

Princess

IL VINO E L’ACETO DEI QUATTRO LADRI. IL SUO UTILIZZO IN MAGIA E CONTRO LE MALATTIE VIRALI.


Paolanatalia58__Aceto-dei-4-ladri_p

Non è mia intenzione ergermi a medico. Ma dato che mi piace leggere diversi rimedi naturali per imunizzare il mio corpo ed evitare di ammalarmi questo è uno dei tanti rimedi della nonna. Questa pozione, se così la vogliamo chiamare, prende il nome di “Vino e Aceto dei quattro ladri”.

Dietro la formulazione di questo rimedio c’è una storia carina da leggere. Dato che si sta avviciando il periodo della tanto temuta influenza perchè non prevenire in modo naturale???.

Questa formula risale al XV secolo, e proprio in questo periodo venne sviluppata come pozione di guarigione. Veniva considerata una sorrta di  vaccinazione contro malattie epidemiche che funziona davvero (almeno così dicono). Il suo uso in magia è avvenuto  molto più tardi( come per molte altre sostanze è diventata utile nelle arti magiche).

La storia di questo misterioso utilizzo è assai singolare e interessante.  Si sviluppa nel sud della  Francia nel 1450 periodo in cui infuriava la peste bubbonica. Purtroppo il numero dei corpi delle vittime era davvero esagerato, quindi si dovette chiedere aiuto alle autorità comunali per sbarazzarsi infretta dei cadaveri per evitare che la situazione degenerasse ancor di più.

Fu stato chiesto aiuto a quattro ladri che vennero arrestati insieme e poi rilasciati in libertà vigilata a patto che avrebbero dato il loro aiuto per seppellire la marea di persone sterminate dalla peste. Questi ultimi accettarono le condizioni che gli furono state proposte e a fine lavoro furono stati graziati ma banditi dalla città.

https://i1.wp.com/digilander.libero.it/ultimus2001/peste.jpg

Dopo avere trascorso parecchio tempo a seppellire cadaveri infetti dal virus della peste bubonica uno dei Magistrati chiese loro il segreto che gli permise di rimanere vivi e vegeti davanti a una simile sciagura.  I quattro ladri ,diedero la loro ricetta segreta senza alcuna esitazione.

Questa ricetta è stata ricavata da quattro bottiglie di vino scadente. Quel vino che se lasciato aperto dopo qualche giorno diventa aceto. Hanno preso due bottiglie le hanno riempite di aglio  e hanno lasciato macerare il tutto per un po (1 sett). Dopo di che per 4 mesi e più (anche oltre il periodo in cui lavorarano come becchini) continuarono a bere la famosa miscela che gli permise di non contrarre il virus maledetto.

Per fare questa ricetta si utilizza un vino di Borgogna rossa ma anche un vino scandentissimo di super marcato andrà comunque bene. Il vino lo deporrete in due bottiglie di vetro che riempirete con dell’aglio che potrete lasciare intero (quindi con la sua buccia) oppure schiacciato e alcuni chiodi di garofano. Lsciate macerare il tutto per una settimana in unambiente fresco che può essere il frigo o una cantina. Berrete tale vino quando sarà diventato quasi aceto nelle dosi di 2 once al giorno  o comunque un bicchiere da vino al giorno è piu che sufficiente. Naturalmente a stomaco pieno.

In magia invece viene utilizzato per sbarazzarsi delle  persone che risultano dannose per il nostro quieto vivere. Può essere usato per la protezione,ad esempio contro il malocchio basta mettere circa due once nell’acqua della vasca mischiare bene  e infine rimanete in ammollo per almeno 5 minuti.Ha vari utilizzi questi sono solo alcuni sia in magia che per la guarigione 🙂

Buona fortuna Princessesmy ( Princessesmy@hotmail.it)