Fasi Lunari di Dicembre


3ff965fdc9f2bd45019fe56848a6451e

E siamo arrivati a Dicembre,il mese della luce,della rinascita. Il Dio Sole ritornerà  nelle vesti di Sole Bambino e la Dea farà in modo che la natura lentamente  si prepari a riprendere vita. Per tutto ci vuole  il suo tempo. È  il periodo  dei nuovi inizi,di ricominciare accompagnati dalla luce seppur tenue del Dio.

FASI LUNARI DI DICEMBRE

Primo quarto 7 dicembre 2016 10:03:58
Luna piena 14 dicembre 2016 01:06:55
Ultimo quarto 21 dicembre 2016 02:56:45
Luna nuova 29 dicembre 2016 07:54:18

Solstizio d’inverno (Yule) :ore 10.44 del 21Dicembre

LUNA PIENA DEL GHIACCIO

Anche questa Luna viene conosciuta con vari nomi,luna del freddo,la lunga notte della piena.

Siamo alla fine dei 12 mesi e questo è  il momento  di prefiggersi nuovi obiettivi per i successivi 12 mesi. Accompagnati dai buoni propositi  della luce che questo mese ci regala. Questa Luna è  ottima per caricare le vostre gemme,cristalli o pietre semi preziose per i vostri lavori di magia.

ELEMENTO:TERRA

COLORI:BIANCO ROSSO E NERO

PIANTE E ERBE:AGRIFOGLIO,CANNELLA E FRUTTI DI BOSCO

PIETRE E GEMME:OSSIDIANA,RUBINO E SERPENTINO

 

ORTO LUNARE

(http://www.agricolturabiologicaonline.eu )

2016 – La Luna: La luna Calante è dal 14 al 29 Dicembre

Nell’orto :

Semine in letti caldi o sotto vetro: Ravanelli, Melanzane. Semine in piena terra: Piselli, Fave. Piantagioni a trapianti: Bulbilli di cipolla, Aglio, Carciofi, Asparagi.Ci si prepara per quanto è possibile a difendersi dal rigori dell’inverno. Sì avvolgono le ceste dei Cardoni con grossa carta, si sdraiano e si ricoprono con terra, per averli bianchi e teneri quando occorreranno per il consumo.

Si legano e si rincalzano con terra i Sedani, fino a ricoprirne tutte le costole.

Si avrà cura di mettere ad imbiancare le Cicorie a radiche di Bruxelles per formare i grumoli (Witloof) ed a caratterizzare ed intenerire quelle rosse e variegate, per averle pronte al consumo per i giorni di Natale; si continuano queste operazioni ad intervalli di 10 giorni circa per assicurarsi un approvvigionamento continuo anche in caso di pioggia o neve.

Si coprono con paglia le prode delle Carote e si cominciano ad effettuare i primi trattamenti invernali ai fruttiferi ed in particolare ai peschi.

Si trapiantano frutti ed arbusti, siepi e bordure; si vangano i filari delle Viti spandendo il letame ed arando il terreno libero appena possibile onde sia pronto e sciolto per le prime semine e trapianti di primavera.

Ricorda che:

Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.

Le altre varietà vanno seminato in luna Calante (luna vecchia).

Previsioni: Scarsa luminosità con precipitazioni e possibili nevicate dopo la seconda decade.

Annunci

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: