Le 13 Lune: il mese del Biancospino (13 maggio/ 9 Giugno)


 

biancospino

Tempo fa scrissi un articolo sulle 13 lune, in breve i 13 mesi del calendario celtico. Il mese del salice si è concluso e adesso siamo appena entrati nel mese del biancospino.

Questo è un mese molto importante per l’amore e la fertilità, per cui si va a celebrare tutto ciò che riguarda questi due temi che nella vita di ciascuno di noi assumono un significato abbastanza forte.

E’ periodo di celebrare unioni, di provare a procreare o addirittura per convolare a nozze o organizzarle per i mesi prossimi.

Si usa fare tutti quei rituali che richiamano queste onde energetiche venusiane.

Chi non ha ancora qualcuno al proprio fianco e vorrebbe metter radici, in questo mese potrebbe richiamare l’anima gemella.

Beltane ha portato un’esplosione di affetto nell’aria e come tale bisogna celebrarlo e esserne grati, se non lo si ha, basta semplicemente richiamare attraverso il proprio cuore chi risponde a questo richiamo.

Si celebra la Dea in tutta la sua magnificenza, ma soprattutto nei suoi tre aspetti: vergine, madre e vecchia.

Con il legno di biancospino, si creano dei preziosi amuleti da caricare durante l’esbat che richiamano l’amore e lo proteggono. Con i fiori si possono creare dei piccoli cuscinetti o anche dei sacchetti da tenere per se o regalare ai nuovi nati per la protezione, ai cuori infranti per la cura della depressione, a chi ha buone speranze nella vita o vuole cambiare radicalmente, si regalano per l’amore e i buoni auspici.

Benedizioni

Princess

 

La luna piena del fiore


luna fiore

Il 21 maggio ci sarà il  quinto Esbat dell’anno. Andremo a vedere nel dettaglio come possiamo organizzare i nostri riti e  su quali punti possiamo concentrarci.

La luna piena di maggio viene chiamata anche Luna del fiore, luna del latte, luna della felicità, luna per piantare.

Se osservate intorno a voi, la natura è in giubilo in questo periodo. I fiori danno il massimo del loro splendore. Le piante iniziano ad esibire i frutti che verranno raccolti nei mesi successivi. Questo è il mese dell’amore e come tale ci si deve concentrare per celebrare riti d’amore appunto, d’amicizia e per la propria famiglia. Questi sono i tre affetti più importanti al mondo e il mese di maggio li celebra sprigionando un’energia di gioia con tutti i colori che invadono prati, parchi, giardini, balconi, terrazze. E’ il momento di festeggiare, gioire e beneficiare di questa energia carica di tenerezza e amore.

E’ anche il mese della piantagione, quindi tutto ciò che viene seminato in questo periodo attecchisce. Metaforicamente parlando, anche il corpo umano beneficia di questa prosperità e fertilità, per cui, va benissimo compiere riti per creare una nuova vita.

Possiamo concentrarci anche su obiettivi per noi molto importanti, come la carriera o il lavoro, è un periodo molto proficuo anche in questo senso, seppur risulti meno sentimentale e più materialista.

Vi ricordo che le erbe di questo Esbat sono tutte molto abbinate all’argomento amore come ad esempio la cannella, la menta.

I colori sono il rosso, l’arancione e il giallo.

Le pietre sono l’ambra, granato e ossidiana.

L’elemento è il fuoco.