Incantesimo d’amore voodoo


strega grimorio

 

Uno strano preconcetto, fa credere alle persone che i riti corposi siano  i più indicati per le situazioni difficili. Come ho già scritto più volte nel blog, è sempre meglio iniziare con riti neutri o comunque di natura bianca, per valutare fino a che punto siete in grado di entrare in contatto con l’anima del vostro partner.

E’ molto difficile in alcuni casi, poiché se avete impostato il rapporto facendo la parte della pecora per anni o mesi con questa persona, come si può pretendere di diventare dei leoni o delle leonesse, se chi ha l’anima sottomessa siete voi? Per questo motivo, vi ricordo sempre che in condizioni di forte disagio, dipendenza, ed estrema disperazione, non avete bisogno di rituali forti di magia rossa, perché fareste danni irrimediabili. E’ sempre bene, prima di fare qualsiasi rito, iniziare da voi con una bella purificazione, seguita da una bella meditazione. Calma e tranquillità vi aiuteranno ad avere la situazione sotto controllo e maggiore lucidità. Per questo, in tempo di luna calante ci si purifica e in luna crescente si opera. Avete tutto il tempo di ritornare in voi, assumere maggiore energia e ritornare in perfetta forma. Non per tutti la situazione è così immediata, in tal caso, datevi tempo per riprendervi ed essere preparati a supportare un tale circo energetico.

Questo è un rito semplice, che durerà 5 notti consecutive. Ci vuole impegno, perciò evitiamo di farlo quando siamo impossibilitati o non abbiamo la certezza della costanza. Se io decido di fare un rito che mi impegnerà per 5 giorni, faccio il possibile per avere le notti libere da intralci di qualsiasi tipo, se non mi è possibile, rimando a giorni migliori. Non esiste soluzione o si è costanti oppure si rimanda.

Prendete una candela rossa che ungerete con dell’olio alla cannella, in questo atto, dovete consacrarla caricandola con il vostro amore8 se sentite dentro di voi sentimenti di astio, vendetta, tristezza, rabbia, evitate di operare).

Quando siete pronti, accendete la candela e recitate queste parole per tre volte consecutive, lentamente e con intenzione.

“Io sono posseduto/a dall’amore ardente per questa/o donna, uomo. Fate che quest’uomo/donna, provi nostalgia per me, mi desideri, che arda d’amore per me.

Lasciate che questo amore venga fuori dallo spirito e penetri dentro lui/lei.

Fate che mi desideri come coloro che non hanno mai desiderato nient’altro prima.

La/o amo, la/o voglio, e lei/lui deve provare lo stesso desiderio per me! Spirito del fuoco fallo ardere d’amore per me!”

 

Trascorse queste 5 notti, dovreste entrare in contatto con la persona che amate. se questo non succede, potrete ripetere il rito alla prossima luna crescente, se dovesse fallire, direi che costui o costei non provano un sentimento così forte per voi. In alcuni casi arrendersi alla realtà dei fatti è cosa buona e giusta.