Rito per eliminare ansia e angoscia


Questo rito che vi sto per descrivere è molto utile, soprattutto per chi soffre di stati d’ansia e angoscia. Premetto che il 98% delle persone che mi contattano ne soffrono, soprattutto per situazioni in cui l’amore non viene corrisposto.Mi vengono chiesti consigli su quale rito sia meglio compiere per riavere indietro chi hanno perduto. Quando sento nella voce un carico di ansia eccessivo, sono la prima a dire che in certe condizioni è bene non operare. Gli incantesimi sono energia, caricarli di ansia o angoscia porterà sicuramente al fallimento del rito. C’è da dire che molte di queste persone, compiono riti solo per un motivo: ” far provare all’altro la stessa pena e angoscia”. Una sorta di ripicca. Non si agisce in questo modo. Quindi, prima di compiere sciocchezze, è sempre meglio agire su stessi, eliminare le energie negative e caricarsi di pura energia positiva. Occorre del tempo in molti casi, ma è bene sfruttarlo tutto, in modo che si riesca a poco a poco a riacquistare lucidità e maturità. Alla fine di questo percorso, molte persone si rendono conto che ciò che provavano non era amore, ma sete di rivalsa, così non operano più e decidono di aprire cuore e mente per recarsi verso nuovi orizzonti.

Dopo questa premessa, ecco a voi il rito:

Riempite il vostro bollitore e mettetelo sul fuoco. Inspirate profondamente pensando alla situazione che vi causa ansia e tristezza. Trattenete il respiro per qualche secondo e buttate fuori tutta l’aria lentamente. Adesso dite:
“Nervoso, ansietà, voi siete morti. Signore e Signora calmate la mia mente. Donatemi la vostra calma e la vostra pace. Così voglio, così sia.”

Adesso prendete una tazza dove metterete della radice di valeriana e due cucchiaini di erba di valeriana ( potete cambiare anche pianta, va bene la camomilla, la melissa, il tiglio che è un’ottima soluzione per gli stati d’ansia molti forti). Aggiungete il quantitativo giusto d’acqua e lasciate in fusione, nel mentre caricate la vostra tisana dicendo:

“Nervoso, ansietà, voi siete morti. Radici (o erbe) e acqua calmate la mia mente. Donatemi la vostra calma e la vostra pace. Così voglio, così sia.”

Adesso dite per 3 volte:

“Magia, magia, a me!
Ascoltami adesso!
Che la mia anima sia libera!”

Prendete una candela profumata alla vaniglia. Mettetela tra le vostre mani caricandola con il vostro calore.
Accendetela e dite:

” Vaniglia, porta via questo caos. Portalo lontano da me oggi”

Fermatevi a meditare almeno 15 minuti mentre sorseggiate la vostra tisana, respirando profondamente la fragranza della vaniglia e ripetendo di tanto in tanto :

” Vaniglia, porta via questo caos. Portalo lontano da me oggi”.

Questo rituale è ottimo anche prima di compiere qualsiasi tipo di rito per creare il vuoto mentale e rilassarvi. Potete farlo ogni volta che vi sentite stressati o depressi. Credetemi, funziona!

PRincess

Be blessed!

 
Annunci

2 Risposte

  1. concetta_barbetta@fastwebnet.it |Rispondi

    Quante stronzate.😊

  2. Potere della vaniglia a me!!

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: