Rito per eliminare i nemici


Capita a tutti di avere dei nemici, colleghi, compagni di classe, professori, amici falsi e chi più ne ha più ne metta. A questo proposito, vi propongo un rito molto interessante che vi aiuterà ad eliminare il nemico e i guai che  vi arreca.

Ingredienti: un calderone ( o una ciotola) 3 candele di colore nero un pezzo di carta pergamena una penna basilico fiori di sambuco

SVOLGIMENTO: Situate il calderone tra le due candele nere, mentre la terza candela nera la deporrete di fronte a voi Come a formare un triangolo.. così:

                                             candela nera

candela nera                        calderone                  candela nera

Bruciate un incenso protettivo (es. basilico, mirra, salvia, alloro, rosmarino, ecc.). Procuratevi il nome di chi vi da noia e scrivetelo in un piccolo pezzo di pergamena ( o un foglio normale bianco). Può capitare che non conosciate il nome del vostro nemico, quindi, scrivete nel foglio ” tutti i miei nemici”. Mettete all’interno del calderone foglie di basilico e fiori di sambuco ( se non avete il sanbuco potete inserire della salvia o lasciare solo il basilico). Mentre fate ciò dite:

Bolli, bolli, calderone, bolli, Brucia il diavolo, distruggi i guai

Accendete  con la candela centrale la pergamena con il nome del vostro nemico e gettatela dentro il calderone o ciotola mentre brucia Prendere la bacchetta e muovetela come se steste mescolando l’aria sopra il calderone mentre cantate:

L’oscurità è finta, ora ho il controllo, La luce è giunta. La mia battaglia è stata vinta.

Portate ceneri ed erbe fuori e lanciatele affidandole ai venti e alla luna calante. Buona fortuna!!! Princess