Novena a S. Michele Arcangelo


 

 

 

San Michele Arcangelo offre il suo aiuto a chi richiede protezione verso nemici fisici o spirituali, per la mala sorte, il demonio e tutto ciò che di male può colpirci.  I suoi colori sono il rosso o il bianco. Le candele vanno frizionate con olio extravergine d’oliva ( se benedetto è meglio) oppure olio di angelica. Come ben saprete San Michele è il più vicino a Dio. Potente protettore di tutti i mali, è il santo dei poliziotti.

Dopo aver recitato la preghiera  segue di solito il Salmo 91. Anche accendere un cero in onore a San Michele e recitare ogni giorno il salmo 91 finchè  non si consumerà del tutto, è un modo di chiedere aiuto al santo. Non dimenticate mai di mettere sotto il cero il foglietto con la vostra richiesta

La prassi della novena è sempre la stessa. Si prende una candela di colore rosso o bianco, la si unge con olio extravergine di oliva, e poi si scrive in un foglietto la richiesta che metterete sotto il piattino in cui arde la candela davanti a una foto dell’arcangelo. San Michele è molto vicino alle donne che subiscono abusi o anche alle donne che non riescono ad avere figli. Infatti proprio a questo proposito si usa porre sopra la richiesta la radice di angelica  come simbolo dell’organo riproduttivo femminile.

Se quest’entità angelica vi concede la grazia, come ben sapete si usa fare delle offerte. Tali offerte saranno indirizzate al corpo di polizia della vostra città, oppure a case famiglia che si occupano di donne maltrattate e bambini . In poche parole, le vostre offerte dovranno essere indirizzate a  tutti coloro che proteggono il prossimo. Far parte delle ronde anti-crimine è un’offerta.

LA NOVENA

Nel Nome del Padre,
e del Figlio,
e dello Spirito Santo.
Amen.

Gloriosissimo principe degli eserciti,

San Michele Arcangelo,

Difendici nella “nostra battaglia contro i principati e le potenze,

Contro i dominatori in questo mondo di tenebre,

Contro gli spiriti del male che abitano nei piani alti “[Ef., 06:12].

Vieni in aiuto degli uomini che Dio ha creato a sua somiglianza

E che Egli ha redento a caro prezzo dalla tirannia del demonio.

La santa Chiesa ti venera come suo custode e protettore;

A Voi, il Signore ha affidato le anime dei redenti per essere portate in cielo.

Pregate dunque il Dio della Pace a schiacciare Satana sotto i nostri piedi,

Affinchè egli non possa più tenere schiavi gli uomini e fare danni alla Chiesa.

Offri le nostre preghiere all’Altissimo,

Che senza indugio si possa disegnare la sua misericordia su di noi;

Prendi in mano “il dragone, il serpente antico, che è il diavolo e Satana”

Legalo e gettalo nel pozzo senza fondo“che egli non possa più sedurre le nazioni.” [Rev. 20:2-3]

Amen

Recitare il Salmo 91