Solite delucidazioni


In base ai commenti che leggo, ogni tanto, mi ritrovo a scrivere per l’ennesima volta le solite parole delucidative per alcuni di voi che, per pura pigrazia, non sprecano un solo minuto a leggere i contenuti del blog.

Quando leggo che qui dentro la sottoscritta spaccia santi buoni a nulla per miracolosi, bè, francamente mi sale il sangue al cervello. Io ho sempre specificato che le novene e le preghiere hanno un determinato itter da seguire. Che non serve solo recitare una preghierina affinchè l’amore torni strisciante ai vostri piedi. Ho sempre rimarcato che non lavorano con tutti e che comunque bisogna avere molta fede. Mettiamoci in testa che il modo di pegare, in questi casi,è di natura latina seppur la preghiera sia di matrice cristiana. Chi si appresta a recitare queste novene ha fede da vendere, ok? Gli occidentali, per capire cosa intendo, devrebbero fare una full immersion nel mondo latino per capire in cosa consiste la loro fede.

Se l’amore non torna due sono le cose, la persona non vi vuole ( e a quel punto il santo non coercizza ma lascia andare chi vuole andarsene); avete sbagliato il modo di rivolgevi ( se vi rivolgete in modo cristiano senza adempiere a determinati doveri che queste preghiere impongono, non aspettatevi nulla. Funziona così, tu mi dai la grazia, io ti dò popolarità e offerta, altrimenti niente). Se non vi piace questo metodo, non fate nulla. La sottoscritta ha sempre rimarcato più e più volte che tali riti possono anche non avverarsi, anzi forse sono diventata anche pallosa a furia di dirlo. Non sopporto che qualcuno mi dica che sto illudendo la gente, perchè qui dentro articoli sui santi e le loro novene ce ne sono fin troppi. Se una persona non spreca un solo minuto per studiare ciò che si sta accingendo a fare, non è un problema mio! Imparate a prendervi le vostre responsabilità. Basta! capisco che amare qualcuno e essere rifiutati sia una cosa che fa soffrire, ma non siete in pericolo di vita. Imparate a capire che il mondo non si ferma. Se una storia è finita significa che non fa per voi; accettare la realtà dei fatti è il primo passo verso un futuro migliore. Non è colpa di S.Espedito se non torna l’amore, non è colpa di S.Giuda se muore qualcuno. La vita è questa signori miei, piena di colpi di scena, ognuno è artefice del proprio destino. Quando arriva il momento in cui una persona si ritrova faccia a faccia con la morte, con la fine di una relazione,  o la perdita del lavoro ecc,  non esistono santi in grado di fermare il flusso della vita. Se una cosa deve essere, anche se remiamo contro corrente, succederà ugualmente. Comportiamoci da persone mature, ve lo chiedo per cortesia. Nessuno di noi vive nel fantastico mondo di  Harry Potter.

Se studiaste di più prendereste maggiore coscienza  e vi illudereste di meno, poichè la cultura è sempre uno strumento utile  rispetto all’ignoranza.

Annunci

18 Risposte

  1. Giusto Cara ben detto! Inoltre reputo che chi vuole ottenere l’amore con i rituali creando sofferenza solo per mero egoismo se lo prende in c**** o magari gli torna contro non deve lamentarsi….BEN GLI STA!!!Un ragazzo che amavo aveva il piede in due scarpe ed è restato con la fidanzato superconuta e contenta per questioni di ineteressi e mancanza di palle, per subdoli sotterfugi della fidanzata e delle rispettive famiglie e io che dovrei fare un allontanamento??? Perchè dovrei prendermi la responsabilità di agire per chi non ha le palle per farlo?? Chi non farebbe di tutto(senza far del male agl’altri) per l’amore non lo merita!!!L’amore è un fiore che va colto sull’orlo del precipizio chi non ha il coraggio di prenderlo non ne è degno e sono cavoli suoi!! Non dobbiamo agire per la mancanza di palle di qualcun altro!!!!!Perchè privare unacoppia di inetti e subdoli della loro infelicità e del destino del dis-amore?
    Mi sono lasciata con il mio ex perchè non sta bene con la testa e allora?? Faccio un legamento?? Se il destino vorrà tornerà lui da me spontaneamente in ginocchio nonostante lo respinga…troverà il modo … se non sarà così vorrà dire che mi aspetta altro… non si sfugge alla sofferenza con la magia e se facciamo rituali antetici non dobbiamo lamentarci se non funzionano se tornano contro accusando il prossimo di ciò…ma vivete invece di stare sempre a cercare di separe chi si ama o conquistare con la forza perchè sarete puniti e vi sta bene!!!!!

  2. ciao a tutti, io trovo molto interessante ciò che scrivi e sono molto dispiaciuta delle persone che trovi…..sono quelle persone che a volte ti fanno pensare: Ma chi me lo fa fare…non sarebbe meglio mollare? Ma poi la passione che metti in quello che fai, la voglia di conoscenza che ci vuoi offrire, anche se ahimè qualcuno vuol far finta di non capire e vuol sparare sentenze su chi cerca di operare e di farci conoscere i pro e i contro di ciò che facciamo….Ti spinge ad andare avanti perché sei una persona eccezionale che sa entrare nel cuore della gente, anche se tanta di quella gente che dice quelle cattiverie, sicuramente lo fa perché vuole vedere dei risultati al di là di tutto e così non è bello. Chi sono io per criticare o giudicare? se Quella persona non torna, non è colpa di princessesmy e di nessun’altro…a volte quando si fa una novena al santo che abbiamo scelto, bisognerebbe meditare e chiedersi il perché insistiamo a volere quella determinata persona…è un capriccio, gli vogliamo bene o perché abbiamo paura di rimanere soli o sole? se l’amato non torna è che secondo il santo o la santa che abbiamo scelto di pregare non è la persona giusta cui intraprendere una relazione, loro vedono più lontano di noi, ricordatevelo.
    Perciò vi chiedo un favore, lasciatela in pace e se pensate di far meglio fate un blog per conto vostro, però ricordatevi, io rimango qui, perché qui ho visto tanta serietà e degli ottimi consigli che io sono felice di seguire con fiducia….e anche perché grazie a lei ho conosciuto la storia di queste persone così meravigliose che sono diventate santi e sante. Un caloroso grazie di cuore per tutto quello che scrivi in questo blog, io lo trovo interessante.
    Ciao da Nadia.

    1. salve ti racconto una storia vera, mi chiamo anna sono sposata da 28 anni ho tre figlie il mio matrimonio è stato bello fino a 10 anni fa circa si ogni tanto si litigava pa poi si faceva pace si usciva insieme eravamo una coppia invidiata da tutti eravamo la classica famiglia gioiosa allegra che tutti volevano avere, invidiavano il rapporto che avevamo io e mio marito e il rapporto che c’era tra padre e figlie.Pncora non ci lasciamo lui non vuole e io sono troppo innammorata per lasciarlo andare, lei gli ha fatto un qualcosa che lo tiene legato a se.Mi sono rivolta a SAN CIPRIANO non per togliere l’uomo alla sua donna ma per riavere mio marito e ritornare ad essere una famiglia, ti chiedo ho forse sbagliato a cercare di riavere mio marito? La preghiera non ha funzionato perche lui da quando l’ho fatta si è avvicinato ancora di più a lei……. secondo te non dovevo invocare SAN CIPRIANO? dovevo lasciare tutto cosi come stava?purtroppo lo amo ancora e non so stare senza di lui…… se c’è qualcuno che ha tolto un uomo dalla sua casa non sono io ma lei non so che tipo di sortilegio gli ha fatto e come te dico che non è giusto quello che ha fatto perchè ha tolto non solo un marito ma un padre alle figlie….. scusami ma mi sono sentita tirata in giudizio quando hai scritto di dover lasciar perdere che non era giusto legare a se una persona che non ti appartiene piu o meno diceva cosi ma lui è mio marito e farei qualunque cosa per riaverlo…. comunque sei stata molto chiara e franca…… un saluto

    2. Ciao Anna, mi dispiace profondamente per la tua situazione, comunque sono d’accordo anche con ciò che ha scritto fenice rossa, bisogna porci delle domande e chiederci il perché insistiamo a volere quella persona(in tal caso tu giustamente pensi a tuo marito che se n’è andato con quell’altra). Ognuno aimè conosce le proprie situazioni, comunque se mio marito s’innamorasse di un’altra donna, lo lascio andare perché lo amo…nel tuo caso invertiamo i ruoli(e facciamo finta che tu sei innamorata di un altro uomo e tuo marito ossessivamente farebbe di tutto per riaverti…Sicuramente ora penserai: “Magari! Sarebbe bello!” Però dimmi, secondo te è bello vivere con il pensiero che lui stà con te però pensa a quell’altra? E supponiamo che tu t’innamori e provi delle sensazioni mai viste, saresti felice di stare con tuo marito e magari pensi all’altro(Stò immaginando, non voglio assolutamente giudicarti, perché capisco che sei disperata e percepisco la tua profonda solitudine e amarezza in questo momento).
      Ascoltami Anna, io non sono nessuno per giudicare o per criticare, però prova a fare una preghiera sempre a San Cipriano però senza cercare di essere ansiosa di vedere il risultato…Vedi, io ho letto una bellissima storia proprio su questo Santo e lui si rifutò di fare una determinata cosa perché in una persona aveva visto la bontà d’animo e in quell’uomo che voleva questa fanciulla vide del malvagio….Meravigliosa Anna, forse San Cipriano vuol farti capire che non puoi più essere felice con tuo marito e desidera che tu sia felice come meriti, magari con un’altra persona…..prova a scrivere una preghiera a parole tue se sei devota a San Cipriano come posso dire:” San Cipriano, Tu che vedi lontano e sai distinguere il male dal bene, aiutami a capire che cosa provo per mio marito e perché desidero lui…Solo per le mie figlie o forse perché senza volerlo voglio mettere all’ombra quell’altra? Aiutami San Cipriano a trovare le risposte che cerco e illuminami sulla decisione da prendere. Ti ringrazio di cuore San Cipriano, la tua devota Anna”.
      Ti abbraccio Anna e ricorda che sei una persona speciale e percepisco anche una persona buona, non abbatterti e impara nuovamente a sorridere e a pensare positivo, la felicità può essere più vicina di quello che pensi. Ciao da Nadia.

  3. Cara Princess, mi spiace leggere ció che ho letto, vedere che ci sono persone che non capiscono… Io vorrei dire a queste persone, che la sottoscritta é stata la prima a fare un pó di sbagli nel corso di questo ultimo anno, poi per fortuna mi sono imbattuta nel blog di Princess, l´ho conosciuta tramite le sue parole, i suoi consulti e i suoui consigli e allora ho capito!
    Credo che il modo in cui ci si avvicini alla magia sia errato: siamo talmente presi dal nostro dolore o dal fine che vogliamo raggiungere da non farci vedere come stanno le cose, tanto che per noi diventa piú un ossessione che un desiderio… il mero desiderio non porta a nulla!! Io per prima ho fatto tanti riti non riusciti, ma poi ho capito che a sbagliare ero io: tutto sta nel livello di importanza che si da a ció che vogliamo ottenere con tutti noi stessi, la troppa importanza (quasi ossessiva) crea un potenziale superfluo e per le forze/energie equilibratrici che ci circondano e creano l´energia libera, quella del Cosmo, otteniamo l´esatto opposto di ció che vogliamo!
    Primo: dovremmo ridurre l´importanza e svolgere i rituali o vivere con la stessa naturalezza e lo stesso “rilassamento” che abbiamo quando diciamo “vado a comprare una rivista in edicola”! Piú diamo importanza e meno otterrremo ció che vogliamo. Un detto di Princess, ma anche di molte persone che praticano magia, é “fai una rituale e poi scordatene!”…
    Secondo: bisogna avere rispetto!! La miagia non é uno strumento, ma un credo ed anche un dono ed é degna di rispetto. E se ci si rivolge ai santi e li si scomoda, sia in forma latina che cristiana, non stiamo scomodando nostro fratello o nostra sorella…bisgona avere rispetto!!!
    Terzo: dovremmo fare come ha detto Nadia, ossia accettare una possibile “sconfitta” e andare avanti! Continuare continua a generare quel potenziale superfluo ed entriamo in un circolo vizioso senza piú uscirne!
    Quarto: agire per il bene, non solo nostro, ma anche dell´altro. Per questo Princess consiglia sempre riti di magia bianca!! Smuovendo energie “negative” o nere o rosse, prima o poi loro torneranno a farti visita e se poi non si é nemmeno esperti, allora é la fine!!! Non si da nulla per nulla!!!
    Quinto: bisogna avere fede e fiducia!!Il termine Fede deriva dal greco “peithomai “e significa “sono presuaso, credo”!! Se non crediamo realmente in ció che facciamo dovremmo porci delle domande: é davvero quello che voglio? è davvero la cosa giusta?
    Sesto ed ultimo: se la nostra anima si trova in uno stato di disagio mentre svolgo un rituale o mentre tento di “far realizzare il mio desiderio” secondo me non é una cosa da farsi…l´anima ha ragione e non la ragione…scusate il gico di parole!! e l´ansia di raggiungimento non porta a nulla!

    Per il resto Princess mi spaice che molte persone non capiscano, ma prima o poi ariveranno anche loro a capire e se non lo faranno prima o poi lasceranno questo blog! Comunque grazie, grazie per avermi fatto capire questo e per i tuoi consigli!!
    Fenice Rossa

  4. Carissima Anna… mi spiace per la tua situazione, non deve essere facile vedere la propria vita e il proprio matrimonio andare a rotoli… Un domanda? Ma sei sicura che questa donna abbia fatto un sortilegio a tuo marito? Come te ne sei accorta? Al dire di Princess e, visto che sto iniziando a studiare anche io, al dire di chi pratica magia, legamenti o sortilegi di magia nera o rossa non attecchiscono con le persone sposate…o meglio sposate con rito cristiano a meno che uno delle due parti in cuor suo abbia o avesse deciso giá di ladsciare l´altra parte o comunque non foesse piú innmarota/o… Ora non so, su questo sicuramente é piú brava a rispisndere Princess di me…ma a parte tutto, secondo me Nadia ha ragione…prova a chiedere aiuto a San Cipraino in modo diverso e capire dentro di te se davvero é ció che vuoi, se é la cosa giusta, ma non secondo la tua ragione, ma secondo la tua anima…l´anima non mente mai: la ragione riesce a farla tacitare spesso e quella vocina che sentiamo dentro dice il vero!!!
    Mi spaice Anna, spero davvero tut possa trovare la tua serenitá e felicitá!!!

  5. Ciao a tutte, grazie per il vostro sostegno e per le belle parole. I vostri ragionamenti sono davvero interessanti e maturi. Magia significa equilibrio, significa capire la vita e accettare i cambiamenti. Alcuni fanno male, ma forniscono utili lezioni di vita da non sottovalutare.Ora, torniamo al discorso Anna. Prendo come esempio lei, ma ci sono tantissime altre donne che fanno determinati ragionamenti. Capisco la situazione difficile, però mi sento di fare una precisazione a tutte quelle donne che vedono il proprio marito allontanarsi per la famosa ALTRA. Come ben saprete, facendo consulti cartomantici ascolto varie storie. Ho a che fare con mogli tradite e con amanti super corteggiate che poi vengono sedotte ed abbandonate. Non capisco perchè le mogli utilizzino sempre la stessa frase ” lei ha tolto un padre ai suoi figli”..Scusatemi tanto, ma siamo sicuri che sia proprio così?? e se fosse il famoso padre di famiglia ad aver deciso di liberarsi della moglie e dei figli?? Una persona esterna alla coppia, non ha così tanto potere, perchè per contro, posso dire che ci sono molte amanti che stanno con uomini che non vogliono abbandonare la famiglia per nessuna ragione al mondo. Molte di queste amanti, sono state corteggiate in modo insistente, hanno sentito false promesse per poi essere di colpo allontanate. E puntualizzo che molte di loro inizialmente ignoravano la possibilità che tale persona fosse sposata in quanto, nel 50% dei casi questa cosa viene omessa. Perchè debbono essere sempre le donne le artefici di tutto questo male quando invece è l’uomo quello che decide e che compie tali scorrettezze?
    Rispetto le unioni, capisco che alcune donne si invaghiscono di uomini sposati, ma se il marito ama davvero moglie e figli, la caccia via di malo modo. Quando questo non succede io credo che la colpa sia del marito, non dell’amante. Poichè un uomo non è un lobotomizzato che non sa distinguere ciò che si deve fare da ciò che non si deve fare. Prendetevela con chi ha fatto la famosa promessa, non con chi propone. Chiedere è lecito, ma in certi casi la parola NO la conoscono tutti. E poi, ricordiamoci che le proposte arrivano quasi sempre dalla parte maschile. Concludo dicendo che la vita fa strani scherzi, si chiama evoluzione. Nel momento in cui si viaggia su due binari diversi è giusto prenderne atto e lasciare il libero arbitrio. Anche se si recitano varie promesse, le persone non ci appartengono. Dobbiamo imparare che non sono un atto di proprietà anche se c’è un matrimonio di mezzo. Ognuno di noi ha un cammino evolutivo da compiere. Nel momento in cui ci rendiamo conto che non stiamo bene con qualcuno, dopo aver fatto tanti tentativi cercando di venirsi incontro, senza alcun esito positivo è il caso di dirsi arrivederci. Il possesso non è amore, l’amore ci rende liberi non prigionieri.

  6. Sono d’accordo…anna secondo me dovresti lasciar andare tuo marito….l’amore è eterno finchè dura in tal modo sarai infelice perchè non riuscirai mai ad ottenere l’amore che vuoi….non puoi averne diritto in virtù dei figli,i mariti non sono di proprietà delle mogli. Tempo fa quando ero in crisi con il mio ex lui uscì con un’altra io l’avevo sognato e feci di tutto per scoprirlo e averne la conferma….lo allonatanai e quando incontrai l’altra le dissi che se lui aveva interesse nei suoi riguardi non mi sarei messa in mezzo….risultato? Il mio ex aveva subito abbandonata questa qui,ovviamente tornando in ginocchio da me solo che io non gliel’ho ancora perdonato e ho distrutto il nostro rapporto.Ci vuole forza per perdonare e per lasciare andare. Solo se lasci andare quella persona sarà davvero tua e se non verrà da te spontanemente e con lealtà vuol dire che non lo sarà mai neppure tenedola legata a te per sempre. I meccanismi amorosi sono cosi’ sottili e complicati e a volte pur di non capirli preferiamo perderci in autoinganni.

  7. grazie a tutte per i vostri consigli….. vi dico solo questo lei era mia amica e lei stessa invidiama l’amore che mio marito provava per me e per le mie figlie….. non riesco a dire niente più sono troppo giù pensero ai vostri consigli e prenderò la mia decisione un bacio a tutte e grazie di nuovo…..

    1. Anna, mi rendo conto come ti senti, ti senti doppiamente tradita, da chi credevi amica e dall’uomo che hai scelto e che sicuramente ci hai passato una vita…..Però Anna, ascoltami, io sento che al di là di questo momento, tu sei una donna con una grande forza d’animo e che presto ritorni a sorridere, però posso darti un consiglio sia come mamma che come figlia di genitori separati? Stai dietro alle tue meravigliose figlie con affetto e con amore, senza mai farle pesare questa situazione, mi rendo pienamente conto che non è facile, ma so che tu ce la puoi fare. Purtroppo princess ha ragione, quando succede queste cose viene spontaneo dire:” lei ha tolto un padre alle figlie”, ma è veramente così oppure l’abbiamo sentito dire tante di quelle volte quando si era bambine che ci siamo convinte che era vero? E’ bellissimo questo blog, anche se in alcuni dialoghi ho percepito un po’ di rabbia, amarezza e delusioni, ho visto un sentimento bellissimo, la voglia di aiutarsi ma senza cadere nel superficiale e tanto meno di offendere….è veramente fantastico. Anna desidero lasciarti con 3 pensieri positivi che spero che farai tuoi, perché desidero che tu e tutte le lettrici di questo blog, trovino la felicità che ognuna di noi merita.
      1)Perdono me stessa;
      2)Sono amata, sono guidata, sono protetta e questa situazione si risolverà;
      3)Merito di ricevere amore.

      Prova, anche se all’inizio non ci credi, dai una mano celestiale ai tuoi pensieri e tutto si risolverà per il meglio. Un grandissimo e amorevole abbraccio.
      buonanotte a tutti da Nadia.

  8. cam gli torna indietro.. non ho visto nessuna dona che abbia fatto alsciare qualcuno che prima o poi (possono essere pochi mesi oppure anni) ma prima o poi verrà lasciata da qualcuno e proverà qyello hai provato tu.. nessuna sfugge a questa legge.. è la legge di compemsazione.. non dare retta ios e so che uno ha una donna lo lascio stare nojn è x fare la moralista ma non si deve fare aglia ltri quello che non vupoi sia fatto a te e questo va oltre il credo cristiano islamico induista ecc.è una elgge dell universo.. ce ne sono tanti liberi.. qui mi fanno rabbai quelle che fanno el orazioni x uomini sposati.. con quanti uomiuni liberi ci sono poi scrivono ma io lo amo.. ma x favore.. anche aloro san cipriano o no tornarà indietro..

  9. Cara Anna, io sono d´accordo con Nadia e Princess… anche nessuno puó capire fino in fondo quello che senti e quello che stai passando e riuscire a vedere le cose con il giusto “distacco” e la giusta misura per agire bene… non é facile. Nadia ha ragione: se puoi cerca di perdonare te stessa e i possibili “errori” che potresti aver potuto fare nei tuoi confronti o anche nei suoi e di cui non ne sei consapevole; sappi che che sei amata e anche tu meriti amore. É vero, Lory83 dice il giusto, tutto si ripercuote contro…é una legge dell´universo. Come ti scrissi nel primo commento per una legge delle forze equilibratrici dell´universo, se c´é uno squilibrio di qual si voglia genere loro agiscono affinche tutto ritorni equilibrato…e gli eccessi sia in bene che in male vengono purtroppo “puniti”…dico purtroppo, perché non é giusto augurare nulla a nessuno. Per una cosa discordo con Lory83, (ma forse ho interrpretatao male le sue parole) : non dobbiamo giudicare o provare rabbia per gli errori altrui, ognuno é artefice del proprio destino e non bisogna nemmeno essere “felici” (passami il termine) o troppo sicuri che tutto il male tronerá loro dietro, perché cosí sbagliamo anche noi…cosí anche noi “auguriamo il male ” agli altri e le forze equilibratici potrebbero agire anche contro di noi. Non dobbiamo caricare di importanza la scelta e il “destino ” degli altri…quello appartiene agli altri, noi possiamo solo guardare il nostro e darci il privilegio di scegliere…
    Princess ha ragione… quando succedono queste cose non é colpa solo di una donna che ti ha rubato il marito, ma puó essere che anche tuo marito l´abbia cercata o che forse tu hai dato per scontato molte cose…la colpa é di tutti e di nessuno…non si puó vivere di passato, perché é gia passato.. né di futuro, perché ancora non esiste… ma solo il presente…e il tuo presente é adesso, con le tue figlie e la tua vita!!!

    In bocca al lupo!!
    Fenice Rossa

  10. sono daccordo con te princesses, in tutto quello che hai scritto, infatti io sto con un uomo divorziato, ma ancora succube dell’ex ricattandolo con le figlie, facendo in modo di sentirsi in colpa per essere andato via di casa, ma stando sempre presente alle necessità delle figlie, ma la signora fa ancora la parte della moglie abbandonata. Io l’ho conosciuto che viveva da 2 anni da solo, ma ora che lei sa che è con me ci sta facendo la guerra. la tizia non ha capito che io non sono la causa della fine del suo matrimonio e non solo lui ha deciso da solo di liberarsi di lei perchè non la tollerava più…….senza abbandonare le figlie. Ma la tizia influenza le figlie, scagliandole contro, il padre esiste solo quando deve uscire i soldi….il rispetto poi va a farsi benedire!!!!!

  11. grazie princess e grazie a tutti voi come dite voi ho le mie figlie che mi vogliono un bene dell’anima, io non faccio pesare a loro la nostra situazione anche se le due piu grandi gia sanno tutto perche l’hanno sorpreso con lei ma io ho sembre detto a loro che si sbagliavano che tutto sarebbe passato, la piccola non sa niente e non diro niente anche se a volte mi fa delle domande che non so rispondere o non voglio rispondere per non farle capire niente. Mi piace la magia ma non intendo fare nessun rito o sortilegio per tenerlo legato a me, si ho fatto la preghiera a SAN CIPRIANO ma adesso con i vostri consigli sto capendo che non è giusto sto male ma cercherò di farmi forza e andare avanti insieme alle mie figlie… GRAZIE buona notte a tutti

  12. addirittura una tua amica? Ma che squallidi scusa eh…ma caccialo fuori e torgligli anche le mutande che si stesse con quella lì…..che razza di amica è???Lui non vuole essere lasciato perchè i maschi vogliono avere un piede in due scarpe!!! Facendo soffrire la moglie e l’altra!!! Siamo umani possiamo anche avere un perido di confusione e non distinguere i sentimenti per due persone diverse pero’ ad un certo punto si fa una scelta….avere la botte piena e la moglie ubriaca è troppo semplice….abbi forza dolce cam vedrai che andrà tutto bene…E dacci tuoi notizie ,ti abbraccio ❤

  13. premetto che sono pienamente d’accordo cn princess una semplice preghiera detta cosi non sortisce nessun effetto o peggio ancora puo sortire effetti negativi le vecchie streghe d’europa dicevano FAI UN INCANTESIMO E DIMENTICA DI AVERLO FATTO.
    Vi racconto la mia storia conobbi qualche mese fa una ragazza che fin da subito reputavo una fata una persona fantastica premurosa e dolce
    Un bel giorno senza nessun motivo mi sento dire “IO SONO STATA CON TE SOLO PER DIMENTICARE IL MIO EX” ebbene cari signori è stato come se in un colpo ti avessero tolto l’anima
    preso dalla disperazione ho iniziato a leggere di esoterismo (quando le spiegazioni plausibili e la disperazione diventa troppo forte si farebbe qualsiasi cosa) cosi approdai in questo sito
    Ho iniziato a leggere i vari post e piano piano mi appassionai agli argomenti trattati
    Volevo fare un legamento potente per riportarla da me ma poi sinceramente non ho fatto niente per due motivi
    Il primo anche se si soffre da cani bisogna rimanere integri e bisogna accettare il dolore perche se si ama veramente una persona non si puo legare a se stessi ( le prsone ahime non ci appartengono)
    il secondo motivo sta nel fatto che con la magia non si scherza : leggendo e documentandomi in questo e in altri siti ho capito che la magia è un percorso da fare non si puo fare un legamento solo perche si e disperati prima di passare alla pratica si deve tanto tanto studiare LA MAGIA è UN’ARTE E SI APPRENDE IN ANNI DI STUDIO
    Da quello che ho potuto capire La magia rossa è molto potente ed e sopratutto costrittiva (nel senso che vincoli una persona a te) e se nn si ha un minimo di preparazione pratica e ci si lascia trasportare dalla disperazione si rischia di fare pasticci enormi e di andare incontro ad inconvenienti (colpi di ritorno)
    se posso darvi un consiglio INIZIATE CON LA MAGIA BIANCA DI PURIFICAZIONE e con rituali semplici e piano piano andate avanti studiando prima la teoria e poi applicando il tutto
    io per esempio mi sto dedicando alla divinazione dei tarocchi ne ho comprato un mazzo elementare con le didascalie sulle carte (diciamo un mazzo inziatico) e vi assicuro che ci vuole molto ma molto studio per capirli in quanto ci sono miriadi di scuole di pensiero
    A tutte le persone disperate come il sottoscritto che hanno perso magari l’amore ponetevi sempre questa domanda NE VALE LA PENA? E RIFLETTETECI SIAMO 7 MILIARDI IN QUESTO MONDO E SICURAMENTE L’ABBANDONO COME IL CAMBIAMENTO DISTRUGGE MA CERCATE DI PENSARE RAZIONALMENTE E PONETEVI STA DOMANDA FONDAMENTALE
    Magari è brutto perdere la persona che si ama (ne so qualcusa) ma veramente si vorrebbe stare con uuna persona che magari ci ha maltrattato e ci ha fatto sentire come delle pezze da piedi RAGAZZI UN MINIMO DI DIGNITA E DI STIMA X NOI STESSI SIAMO PERSONE NON SIAMO COSE E GIA QUESTA COSA CI RENDE SPECIALI SE POI NON RIESCONO A VEDERE LA NOSTRA SPECIALITA ANDIAMO AVANTI A TESTA ALTA
    Vi do un ultimo consiglio NON RIVOLGETEVI MAI AD OPERATORI PER FARE RITI A PAGAMENTO nella maggior parte dei casi sono tutti dei ciarlatani FATELI VOI I VOSTRI RITI SIAMO TUTTI MAGICI IN QUANTO TUTTI SIAMO DOTATI DI ANIMA E SPIRITO
    FINISCO QUESTO MIO POST PONENDO PIENA FIDUCIA IN PRINCESS IN QUANTO MI SEMBRA UNA PERSONA MOLTO MA MOLTO PREPARATA E ONESTA E AUGURANDOLE SEMPRE UN IN BOCCA AL LUPO X TUTTO
    scusatemi se sono stato prolisso ma non conosco il concetto di sintesi:)

    1. Ciao, ho letto il tuo post e se non fossi terribilmente timida e piena di limiti come sono, ti abbraccerei con tanto affetto, perché te lo meriti….Hai dimostrato di avere una grande forza d’animo e un grande auto controllo…Bravo, bravissimo, meriti tutto il bene di questo mondo e mi dispiace per quello che ti è successo…Non voglio divulgarmi, ma come ho scritto sopra come consigli, lo posso scrivere anche a te, però al maschile…E’ giusto partire dalla magia bianca e dalle cose più semplici ma ciò che conta è quando ci si avvicina a queste cose è avvicinarsi con il pensiero positivo e pieno d’amore.
      Ecco i consigli per te e ti lascio con un meraviglioso abbraccio angelico
      1)Perdono me stesso;
      2)Merito di ricevere amore;
      3)Sono amato, sono guidato, sono protetto e questa situazione si risolverà.
      Ciao e un mazzetto pieno di quadrifogli e coccinelle, ciao amico mio!

  14. nadia ti ringrazio vivamente per cio che hai scritto e di cuore anche a te auguro tanta buona fortuna e tante cose belle C’e un detto dalle mie parti che dice “quando si ama una persona che non ci ama è solo tempo perso” spero di poterti rileggere presto e stato un piacere

Scrivi qui il tuo commento, grazie!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: