Rito per attirare a se dei corteggiatori o delle corteggiatrici


 

Questo rito è utile per tutti coloro che cercano un fidanzato o una fidanzata, ma può essere svolto anche in quei momenti in cui manca la fiducia verso le proprie qualità estetiche  e caratteriali.

Secondo me è un rito molto utile anche per chi è appena stato lasciato e si ritrova in piena crisi, trasmette fiducia, serenità e sicurezza in poche parole purifica, rigenera.

In questo caso la lunazione non ha alcuna importanza, potrete farlo quando più ne sentite il bisogno, prima di uscire per esempio.

L’occorrente di cui avrete bisogno è il seguente:

* uno specchio;

* 2 candele di colore rosa, poichè questo colore aiuta sia per l’amore che per l’amicizia;

*uno spegni moccolo, poichè non dovrete mai soffiare sopra la fiamma delle candele per spegnerle;

*musica rilassante da meditazione.

 

A questo punto dovete cercare un posto solitario in cui potrete ritirarvi senza essere disturbati. E’ necessario rendere questo posto comodo poichè dovrete stare seduti per un pochino a meditare. Dovrete abbassare o spegnere del tutto la luce artificiale e accendete le due candele che avrete posizionato davanti a voi insieme allo specchio:

Candela rosa ( sinistra) – Specchio (centro) – Candela rosa (destra)

Sedetevi davanti allo specchio che rifletterà la vostra immagine. Ardua prova, sembra facile stare davanti a uno specchio e adularsi, ma noterete che è una delle cose più difficili che si possano fare. Rilassatevi e meditate sulle vostre bellissime qualità ( il primo giorno faticherete molto a trovare una sola qualità, con il tempo sarà più semplice. Se vi impampinate non importa, non succede nulla, voi continuate a parlare). Dovrete parlare ad alta voce mentre elencate le vostre qualità, dite quanto siano meravigliosi i vostri occhi descrivendone il taglio, il colore. Dovrete fare ciò per ogni parte che vi piace di voi.  Dopo aver elencato tutte le vostre qualità fisiche  iniziate con quelle caratteriali, descrivendo il vostro umore, che tipo di persone siete( dolci, pazienti, altruiste), cosa vi piace fare e in cosa siete capaci ecc. Dite tutto ciò con fiducia, sicurezza e amore verso le vostre qualità, perchè voi lo meritate. Ripeto, non sarà facile, ma con un pochino di pratica sarà un rituale di cui non riuscirete a fare a meno, poichè vi trasmetterà la tranquillità e la serenità di cui avrete bisogno.

Recitare la seguente formula  per 5 volte di seguito:

(potreste anche cambiare formula, non è obbligatoria, per esempio molte frasi di Louise L.Hay sarebbero perfette)

 

Io sono bello ( o bella ) fuori
Sono meraviglioso/a dentro
Sono speciale ,
Quindi invito l’amore a entrare !

I pensieri negativi , svaniscono
Io ora li butto fuori
I sentimenti negativi sono banditi ,
Ora il mio amore risplende!

 

Ma potreste sostituirla con questa frase di Louise Hay:

Nell’infinità della vita che vivo,

tutto è perfetto, integro e completo.

Scelgo ora, con calma e obiettività, di individuare

i miei vecchi schemi

e sono disposto a cambiare.

sono aperto a ricevere un insegnamento.

Sono in grado di imparare.

Sono disposto a cambiare.

Scelgo di divertirmi con questo esperiemnto,

e di reagire con stupore e meraviglia,

nello scoprire qualche altro ostacolo da superare.

Osservo i miei cambiamenti, attimo dopo attimo.

I pensieri non hanno più forza su di me.

Sono io il padrone della mia vita. Scelgo di essere libero.

Nel mio mondo tutto va per il meglio!

 

Cercate di fare questo rito almeno una volta al giorno per un mese di seguito.  Le candele potrete spegnerle e riutilizzarle purchè non ci soffiate sopra. Altra cosa che potreste fare dopo che avrete preso confidenza con questo rituale, è indossare il vostro ciondolo preferito mentre fate il rito, in questo modo caricherete anche lui e sarà un ottimo talismano che vi trasmetterà positività.

Questo rito lo potreste fare anche dopo che avrete eseguito un rituale importante. Vi aiuta non solo a trovare l’amore ma è un ottimo scaccia negatività, poichè aiuta a ripulire voi stessi dalle negatività e quindi a richiamare il meglio nella vostra vita.

 

 

 

Princess è finalmente ” guarita”


 

 

Ciao a tutti,

Finalmente sono in fase di guarigione! La febbre è passata, però mi è rimasto un po’ di raffreddore e l’odiosa tosse,  in poche parole, nulla che possa  fermare i consulti. Chiedo scusa di cuore per questo contrattempo, so che il periodo natalizio è uno tra i più difficili. La solitudine si avverte in modo molto importante in questi giorni e purtroppo io non sono riuscita a starvi vicino.

Ad ogni modo contattatemi pure per metterci d’accordo per i consulti telefonici e quelli di posta elettronica. Potrò farne qualcuno oggi e gli altri sarò costretta a rimandarli al giorno 27 Dicembre 🙂

Fatevi sentire perchè credo di aver perduto il conto, quindi dovreste rinfrescarmi le idee.  Sono qui, cercherò di fare il possibile per recuperare il tempo perduto e naturalmente per venirvi incontro.  Sono ancora convalescente nel senso che la mia gola è un campo di battaglia e non posso parlare per ore e ore come facevo qualche settimana fa.

Dopo questi aggiornamenti, non posso fare altro che augurarvi delle serene feste. Spero che  tra i vari doni ci sia un pizzico di fortuna, tantissima salute, serenità per il corpo e lo spirito e tanto tantissimo amore. Auguro a tutti voi di trovare sotto l’alberello l’amore perfetto, che vi faccia dimenticare quello sbagliato se è necessario o che vi faccia ritrovare l’amore  perduto solo se sarà garanzia di felicità e costruttività, altrimenti via il vecchio e avanti il nuovo.

Auguri a tutti voi, con affetto

Princess

 

Scusate, non sono sparita….


Purtroppol’influenza non mi ha risparmiato quest’anno. Sono abbastanza debole e ho  la febbre da giorni, unita a tosse e raffreddore…. un bel mix non c’è che dire. Ho provato a fare alcuni consulti, ma la gola è peggiorata e la mia voce è andata in vacanza. Vi prego di pazientare e di capire che non è una mia volontà. Spero di guarire nei prossimi giorni. Volevo inoltre informarvi che ho attivato la nuova postepay, dato che l’altra era scaduta. Il numero non è lo stesso della vecchia, per cui dovrete segnarvi i nuovi dati 🙂

Un forte abbraccio dalla febbricitante PRincess 🙂

Approfondimento n°1: San Cipriano


Molte persone hanno stretto un legame particolare con questo Santo. Mi sembrava doveroso documentarmi di più, poichè ci sono alcuni dettagli poco chiari su come rendergli grazie e su come approcciarsi a lui.

Secondo alcune fonti cattoliche esistono due San Cipriano e tutti e due erano vescovi.

San Cipriano di Cartagine è generalmente riconosciuto dalla Chiesa come un autentico personaggio storico , ma San Cipriano di Antiochia  viene collocato in un oscuro mondo occulto tra tradizione e leggenda.

Si narra  sia stato un famoso prestigiatore Pagano,  uno stregone, un mago ma soprattutto, come avrete già letto nel blog, pare  abbia avuto  a che fare con i demoni e con il diavolo.

Tuttavia, la storia non finisce qui. San  Cipriano aveva scritto uno dei più importanti e potenti libri di incantesimi  che siano mai esistiti. E’ uno dei pochi libri che non è riuscito a distruggere durante la  sua conversione. E’ apparso in molte edizioni ed è stato tradotto  in varie lingue  per centinaia di anni .

San Cipriano ha l’ inusuale reputazione di essere considerato il Santo Patrono di streghe , prestigiatori , Hoodoo Doctors , maghi , stregoni, occultisti , esorcisti , negromanti , spiritisti  e lavoratori spirituali , sia buoni che cattivi.

Di solito,viene chiamato in causa da chi decide di lavorare con la Santissima Muerte. Questo perchè egli è sempre stato uno stregone esperto  su come domare gli spiriti selvaggi. Si rchiede il suo aiuto  per portare a termine il lavoro con spiriti poco mansueti.

San Cipriano viene considerato uno spirito che può fornire aiuto con i rituali che vengono svolti. E’ uno spirito buono ed amichevole. In questo blog la sua orazione riguarda l’amore, ma San Cipriano è molto di più. Potete pregarlo quando credete di essere sotto maleficio, in questi casi è molto rapido.  Online troverete alcune orazioni che lo riguardano in questo senso, soprattutto collegate alal famosa Cruz de Caravaca.

E’ generalmente raffigurato come un uomo barbuto, di mezza età, nelle vesti di un vescovo che indossa un mantello di porpora  e che trasportano un libro. Di solito si invoca  accendendo una candela o di colore viola o di color porpora.

Molte persone richiedono la sua presenza sia per lavori di purificazione che per lavori d’amore.

si festeggia il 16 Settembre, ma alcuni lo festeggiano anche il 16 giugno o il 16 di agosto (  come si dice: paese che vai usanze che trovi).

Non è molto chiaro ancora come egli voglia essere ringraziato, ma chi ha lavorato con lui sostiene che è un santo che desidera il meglio della vita, quindi potete fare delle semplici donazioni per i bisognosi  ma vanno bene anche i classici ex voto. Il riconoscimento pubblico è d’obbligo. Ama l’arte e la bella musica. Come ho già detto ama il meglio della vita, quindi le sue offerte possono richiedere qualcosa di costoso. A quanto pare preferisce poche cose buone piuttosto che tante inutili. Non so se fate caso a come i santi vengono celebrati nel sud. Se prendessi d’esempio S. Efisio in Sardegna, vi direi che è stracolmo di oggettistica d’oro. Qui si usa regalare bracciali, anelli, collane. Ora, io sono fortemente contro l’idolatria, ma debbo necessariamente scrivere queste cose dato che vengono riportate. Per cui, sembra che il caro Santo qualche oggetto d’oro o d’argento non lo disdegni anzi…

Gli viene attribuita la sconfitta della peste come a San Rocco. Inoltre, come abbiamo più volte ribadito è un potente santo che lavora contro il male e i demoni, molte sono le preghiere che si recitano in suo onore per questo.

E’ noto per l’aiuto che concede a coloro che stanno in carcere, dato che a sua volta anche lui fu perseguitato in carcere.

Inoltre supporta i bisognosi, infatti si racconta che chiese espressamente che venisse data un’ingente ricompensa al suo esecutore.

Ad ogni modo, come noterete, egli prestava il suoa iuto in denaro direttamente a chi aveva bisogno. Quindi richiedeva abbondanza.

Per le offerte, dovreste riallacciarvi alle sue gesta. Quindi se faceste delle opere di bene significative verso chi soffre, chi è perseguitato o ha ingenti problemi economici, sarebbe un modo molto nobile per dirgli grazie.

 

Questo post è soggetto a continue modificazioni. Tenetelo presente!
Potrei aggiungere approfondimenti di tanto in tanto. Dateci uno sguardo
quando avete tempo.

Fasi Lunari Dicembre 2013


Anche quest’anno è giunto al termine, c’è chi ha beneficiato del 2013 e chi non vede l’ora di dirgli addio. Il vostro 2013 come è stato? Ad ogni modo speriamo che il 2014 ci garantisca sempre la salute per noi e i nostri cari.

Buona lettura a tutti voi!!

 

FASI LUNARI

Martedì 3 Dicembre 2013  h: 1.22 LUNA NUOVA;

Venerdì 6 Dicembre 2013 h: 9.53 FALCE CRESCENTE;

Lunedì 9 Dicembre 2013 h:  16.13 PRIMO QUARTO;

Venerdì 13 Dicembre 2013 h: 07.10 LUNA CRESCENTE;

Martedì 17 Dicembre 2013 h: 10.29 LUNA PIENA;

Sabato 21 Dicembre 2013 h: 13.33 LUNA CALANTE;

Mercoledì 25 Dicembre 2013 h: 14.50 FALCE CALANTE;

Domenica 29 Dicembre 2013 h: 6.30 ULTIMO QUARTO

IL CIELO DI DICEMBRE ( info estrapolate dal blog: http://www.astroperinaldo.it)
Mercurio – dopo un periodo di buona visibilità lo scorso mese Mercurio sarà ancora visibile nel cielo mattutino solo nei primi giorni di Dicembre, poco prima dell’alba sopra l’orizzonte EST. La sua orbita lo porterà sempre più vicino alla luce solare e sarà in congiunzione con il Sole il 29 Dicembre.Venere – il pianeta più brillante del cielo è visibile basso sull’orizzonte occidentale appena dopo il tramonto, non potrete non notarla! Ma attenzione perché avrete meno di due ore dopo il tramonto del Sole per poterla osservare, prima che tramonti a sua volta. Al telescopio è magnifica, mostra oramai solo una piccola falce! Il prossimi mese sarà in congiunzione inferiore con il Sole, quindi dalla nostra prospettiva si troverà tra la Terra ed il Sole, sarà quindi innoservabile trovandosi troppo vicina alla luce solare.

Marte – sorge nella seconda parte della notte,intorno all’una. Brilla tra le stelle della Vergine di magnitudine 1,2 ma è ancora molto piccolo (6 secondi d’arco) anche se osservato al telescopio, da qui alla primavera del 2014 vedremo crescere il suo diametro di ben 4 volte!

Giove – ormai è ufficialmente il protagonista delle nostre sere! Sorge ad Est tra le stelle dei Gemelli intorno alle ore 21 è sarà l’astro più luminoso nelle notti dei prossimi mesi. Inconfondibile. Molto presto, il 5 Gennaio, sarà in opposizione, siamo quindi entrati nel periodo migliore per osservare il gigante del Sistema Solare

Saturno – in congiunzione con il Sole a Novembre, quindi innoservabile, ora lo vedremo timidamente sorgere poco prima dell’alba ma resta comunque molto basso sull’orizzonte per permetterci buone osservazioni. Dovremo aspettare la primavera.

Urano – è ancora ben visibile alto nel cielo nella prima parte della notte. Lo ritroviamo tra le stelle dei Pesci.

Nettuno– ultime occasioni per cercare questo remoto mondo, si trova nell’Acquario tra le stelle di quarta magnitudine Sigma e Iota Aquarii, tramonta molto presto in prima serata. Il pianeta ha una magnitudine di +7,9 necessiterete di un binocolo per individuarlo ma anche al telescopio non ci mostrerà molti particolari: essendo quasi due volte più lontana dalla Terra rispetto ad Urano la dimensione apparente di questo lontano mondo resta comunque ridotta.

Il 21 Dicembre a h. 18.11 il Sole entra in Capricorno dando luogo al Solstizio, inizio dell’Inverno, precedendo Mercurio che vi entra il 25. Venere era già in Capricorno. Marte il giorno 8 entra in Bilancia, Giove è in Gemelli, Saturno in Scorpione, Urano ritorna diretto dal 18 permanendo sempre in Ariete e Nettuno rimane in Pesci.
EVENTI NEL CIELO DI DICEMBRE:
9 e 10 Dicembre, Giove si troverà ad appena 0.2° dalla stella doppia Wasat dei Gemelli. La minima distanza sarà raggiunta nella notte del 10.
VISIBILE:
13/14 Dicembre, massima attività delle stelle cadenti Geminidi, uno degli sciami meteorici più attivi dell’anno! Sono attese fino a 120 meteore ogni ora. La Luna crescente disturberà le osservazioni fino a tarda notte.
VISIBILE:
21 Dicembre, SOLSTIZIO INVERNALE (Yule per i Wiccan), il Sole oggi raggiunge il suo punto più basso nel cielo dell’emisfero boreale. È il giorno più corto con la notte più lunga.
I Wiccan festeggiano Yule, momento di lento risveglio quindi è un periodo di riposo. In questo caso si festeggia la rinascita del Dio Sole. La Natura inizia a prepararsi per affrontare il risveglio primaverile.
Prepariamoci a svolgere rituali atti alla crescita e al risveglio dei sensi. Anche i rituali per i nuovi amori sono possibili, idem quelli per risvegliare l’amore nelle coppie che hanno perso la sensualità. Ma è anche tempo di grandi decisioni. Tempo di ricominciare a vivere qualora tutto sembrasse fermo. Questo è il periodo migliore per effettuare magie atte alla ripresa. Se il Dio Sole è riuscito a nascere per l’ennesima volta, anche noi siamo tenuti a seguire il suo esempio.
Riti da svolgere: Open road, Rito con la carta del Bagatto, Bagno di Erzulie, tutti i riti per trovare l’anima gemella.
22 Dicembre, massima attività delle meteore Ursidi, attese circa 10 meteore ogni ora, la Luna sorgerà a notte tarda e disturberà solo in parte la visione di queste stelle cadenti. VISIBILE:
25 Dicembre, luminoso passaggio della Stazione Spaziale Internazionale alle ore 18! Ben visibile da tutta Italia, la ISS si sposterà da Ovest verso Est.
I Cristiani festeggiano il santo Natale
VISIBILE:

 

Notte tra il 25 ed il 26 Dicembre, poco prima delle 2 vedremo sorgere la Luna calante insieme al rosso Marte.

VISIBILE:

 

29 Dicembre,  nel cielo mattutino vedremo sorgere Saturno seguito da una falce di Luna

 VISIBILE’:

ORTO E GIARDINO (nozioni di padre indovino):  I mesi invernali per i contadini sono dedicati al riposo. Possiamo definirlo un riposo apparente poichè i lavori, seppur pochi saranno tenuti alla manutenzione del terreno per le prossime coltivazioni.  Controllate bulbi e sementi messe da parte per il prossimo anno, le piante in vaso riposte per l’inverno, assicurando aria, luce e umidità.
Nel caso in cui nevicasse, dovrete preoccuparvi di rimuovere la neve  dalle piante per evitare, questo per evitare che i rami si spezzino. Controllate gli impianti di copertura, arieggiandoli nelle ore meno fredde. Disinfettate le piante da frutto con prodotti a base di rame, con calce o solfato di ferro.
VIGNA E CANTINA: Affrettatevi a fare il primo travaso del vino nuovo. Effettuate le necessarie colmature. Evitate al vino ogni contatto con l’aria. Giorni adatti per i travasi: 1-3 e 17- 31 Dicembre.
AUGURO A TUTTI VOI UN FELICE 2014

 

Astrologia in pillole: Tema Natale o Carta Astrale


Fino ad oggi non mi ero permessa di trattare l’argomento Astrologia nel blog. A mio avviso è un argomento complesso che solo chi ha tempo da dedicargli con  passione e assiduità può cimentarsi a capire.

Naturalmente vi sono varie correnti di pensiero, per quanto mi riguarda, non ho avuto molto tempo da poter dedicare alle teorie di ciascun esponente, ho solo dato una sbirciata veloce cercando  di capire chi per me potesse spiegare l’argomento nel modo più semplice ma soprattutto più coinvolgente. Per questo ho scelto Ciro Discepolo.

Mi sembra abbastanza chiaro che ciò che riporterò qui, non sono concetti formulati da me, ma li ho imparati da vari libri da me  acquistati e da alcuni pdf. Lungi da me  l’idea di fare il copia e incolla, preferisco spiegarvi a parole mie ciò che ho appreso da questi studi.

Dopo aver fatto questa piccola premessa, vi spiego  in breve cosa è il Tema Natale o Carta Astrale.  In poche parole, esso identifica  la posizione dei pianeti, al momento della nostra nascita, sullo zodiaco. Come Ben saprete lo zodiaco è suddiviso in dodici case che rappresentano i settori della nostra vita, ogni casa appartiene a un segno:

I casa (o ascendente): Ariete

II casa: Toro

III casa: Gemelli

IV casa: Cancro

V casa:  Leone

VI casa: Vergine

VII casa: Bilancia

VIII casa: Scorpione

IX casa: Sagittario

X casa: Capricorno

XI casa: Acquario

XII casa: Pesci

E’ importante sapere a che ora siamo nati e dove. L’orario di nascita è un tabù per molti, soprattutto per coloro che sono nati prima degli anni settanta. Purtroppo gli unici punti di riferimento in questi casi, sono le mamme, ma ahimè! loro possono ricordare poco o nulla di quegli istanti e l’orario di nascita non era certo la prima cosa che si andava a determinare, soprattutto quando i bimbi nascevano in casa. In altri casi, in particolare nell’antichità, si doveva far fronte anche alla superstizione, infatti si era soliti anticipare di un’ora o posticipare, quando il bimbo nasceva a mezzanotte, brutto segno. Quindi chi ha avuto a che fare con queste cose, avrà difficoltà a risalire al suo orario di nascita, di conseguenza sarà impossibile determinare aspetti importanti come l’ascendente e la posizione  precisa dei pianeti veloci e dei luminari.

Da cosa è determinato il nostro segno? La posizione del Sole è quella che determina il segno  a cui apparteniamo.  Io sono del segno dell’Acquario, per cui al momento della mia nascita il Sole splendeva alto in quel segno.

Il Tema Natale ci può aiutare a capire meglio il nostro carattere, le nostre ambizioni, le nostre capacità, le passioni e tanto, tanto altro. Tutti questi aspetti sono determinati dalla posizione dei pianeti nelle varie case. Ciascuno di questi pianeti influenzerà il nostro segno. Percui, io che sono nata sotto il segno dell’ acquario, potrei non avere tutte le caratteristiche di questo segno poichè qualche altro pianeta, posizionandosi in una determinata casa o creando aspetti importanti con altri pianeti, mi attribuisce altre qualità. Queste qualità possono dipendere: dal significato del pianeta stesso oppure dagli aspetti che il Sole ( quindi segno zodiacale) va a creare con più pianeti, ma anche dalla forza che ha il pianeta in base ai gradi che ricopre nello zodiaco. Più il grado è basso più il Pianeto o l’aspetto tra più pianeti assumerà importanza nella nostra vita.

L’Ascendente (AC), come ho accennato prima, si calcola solo se si conosce l’ora esatta di nascita e segna l’inizio della I  casa (Ariete). Questo aspetto è assai importante da conoscere poichè ci può fornire utili informazioni sul soggetto che ci apprestiamo ad analizzare, sia per quanto riguarda il suo aspetto fisico, il suo carattere ma possiamo anche capire come gli altri vedono la sua persona.

Il Discendente (DC), è l’opposto dell’ascendente quindi  determina come il soggetto si relaziona alle persone e alla società in generale. Rappresenta la casa VII ( Bilancia) quindi la casa delle unioni sia a livello sentimentale ma anche lavorativo. Tutto ciò che ha a che fare con le questioni legali e burocratiche come ad esempio matrimoni, società, vicende legali ecc.

Il Medio Cielo (MC – Medio Coeli), CasaX (Capricorno) riguarda il nostro ruolo nella società, la nostra professione ed è definita la casa della madre.

Il Fondo Cielo (FC)(IC – Imum Coeli), inizio della IV casa (Cancro), indica le vicende familiari, i nostri legami con il passato ( tradizioni, costumi). Viene identificata come la casa del padre.

Altro aspetto importante da tenere in considerazione in un Tema Natale sono gli Stellium, che sono degli accumuli di pianeti in una sola casa.

Per spiegarmi meglio, io sono un Acquario, quando sono nata, il segno dell’acquario nel mio tema natale era posizionato nella IV casa, quindi il mio Sole era nella casa del Cancro, è evidente che nei miei tratti caratteriali ci sarà qualche aspetto di questo segno, considerando che oltre al sole Venere e Luna erano presenti nella stessa casa. In poche parole questo aspetto non fa di me un acquario puro.

Altra cosa importante è la casa in cui si posiziona il Sole. Nel mio caso è appunto la IV quindi, come ho già ampiamento spiegato, il segno del Cancro influenzerà la mia vita di famiglia, quindi sarò una persona che tenderà a trascorrere più tempo a casa che al di fuori.

Infine, dovremmo osservare i transiti che formano i pianeti tra loro e come ho detto in precedenza, più basso sarà il grado del transito più importanza assumerà nella nostra vita.

Questo è in breve ciò che dovreste sapere sul Tema Natale. Spero di essere stata comprensibile. Ovviamente ci sarebbero mille altre cose da scrivere, ma presumo che sia meglio andare per gradi, lentamente senza mettere troppa carne sul fuoco.

Buona lettura

Princess

Fasi lunari del mese di novembre 2013


Mi scuso per il ritardo con il quale scrivo questo articolo. So che per chi pratica magia è importante sapere per tempo tutte le fasi lunari del mese per decidere quando agire con i vari riti, ma il tempo è tiranno e i vari impegni non mi hanno permesso di essere puntuale. Volevo chiedervi scusa, sebbene non c’entri molto con questo articolo, per le domandine conoscitive a cui non ho ancora dato risposta, ma ripeto che sto cercando di fare il possibile per recuperare il lavoro arretrato. Mi viene difficile rispondere alle domandine via mail, quindi cercate di capire che per me sarebbe molto meglio se scriveste ciò che vi interessa sapere direttamente nella sezione del blog. So che molti di voi hanno paura di essere scoperti, ma grazie alla Dea, potete inserire solo le iniziali con le date di nascita.  Vi prego di venirmi incontro in questa richiesta, poichè se mi inviate le domande conoscitive nella casella di posta  elettronica purtroppo, mi create disagio.

Dopo questa parentesi, ecco a voi le varie fasi lunari di questo mese. Ricordo sempre che tali fasi sono reltive alla mia città che si trova nel lato sud ovest della Sardegna, percui, ci sarà una differenza di minuti. Se volete sapere l’orario preciso sia delle fasi lunari che delle ore planetarie, esiste il programmino Cronos XP.

 

  • Domenica 3 Novembre alle ore 13.49 – LUNA NUOVA
  • Giovedì 7 Novembre alle  ore 2.31 – FALCE CRESCENTE
  • Mercoledì 13 Novembre alle ore 16.28 – LUNA CRESCENTE
  • Domenica 17 Novembre alle ore 16.16 – LUNA PIENA
  • Giovedì 21 Novembre alle ore 16.04– LUNA CALANTE
  • Lunedì 25 Novembre alle ore 20.30 – ULTIMO QUARTO
  • Venerdì 29 Novembre alle ore 17.41 – FALCE CALANTE

PIANETI( le informazioni relative ai pianeti sono state estrapolate dal sito astroperinaldo.it)

Mercurio – raggiungerà la massima elongazione il 18 Novembre, sarà ben visibile nel cielo mattutino, poco prima dell’alba sopra l’orizzonte EST, da metà mese.

Venere – il pianeta più brillante del cielo è visibile basso sull’orizzonte occidentale appena dopo il tramonto. Raggiungerà in questo mese la massima elongazione dal Sole, ma dalle latitudini italiane non sarà per quest’anno mai troppo alta sull’orizzonte, sarà comunque facile da individuare anche ad occhio nudo, al telescopio si nota molto bene la fase, ormai potrete osservare solo metà del disco di Venere.

Marte – sorge nella seconda parte della notte. Brilla tra le stelle del Leone di magnitudine 1,2 ma è ancora molto piccolo (5 secondi d’arco) anche se osservato al telescopio, da qui alla primavera del 2014 vedremo crescere il suo diametro di ben 4 volte! Ad occhio nudo invece la visione sarà davvero bella grazie al contrasto di colorazione con il pianeta Giove, ben più brillante, che splenderà poco sopra Marte tra le stelle dei Gemelli.

Giove – ormai è ufficialmente il protagonista delle nostre sere! Sorge ad Est tra le stelle dei Gemelli intorno alle ore 21 è sarà l’astro più luminoso nelle notti dei prossimi mesi.

Saturno – il 12 Novembre sarà in congiunzione con il Sole, non potremo quindi osservarlo per tutta la prima parte del Mese. A fine Novembre si troverà basso sopra l’orizzonte EST nel cielo mattutino vicino a Merurio e alle comete ISON ed Encke. La scarsa altezza rispetto all’orizzonte e le luci dell’alba non renderanno agevole osservarlo.

Urano – passata l’opposizione dello scorso mese è ancora ben visibile per l’intera notte, brille di magnitudine 5,8 teoricamente alla portata dell’occhio nudo sotto un cielo perfettamente buio, ma è una sfida non facile! Lo ritroviamo tra le stelle dei Pesci.

Nettuno– si trova nell’Acquario tra le stelle di quarta magnitudine Sigma e Iota Aquarii di quarta. Il pianeta ha una magnitudine di +7,9 necessiterete di un binocolo per individuarlo ma anche al telescopio non ci mostrerà molti particolari: essendo quasi due volte più lontana dalla Terra rispetto ad Urano la dimensione apparente di questo lontano mondo resta comunque ridotta.

 

EVENTI CELESTI NEL CIELO DI NOVEMBRE ( INFO ESTRAPOLATE DAL SITO ASTROPERINALDO.IT)

1 Novembre – Venere alla massima elongazione (47°) , cercatela luminosa sopra l’orizzonte Ovest dopo il tramonto.

2 Novembre, all’alba molto basse sull’orizzonte Est una sottile falce di Luna calante e la stella Spica della vergine brilleranno vicine.
Nelle regioni del nord-est sarà Spica sarà occultata dalla Luna, maggiori informazioni nel bel articolo di Simone Bolzoni.

3 Novembre, nel Sud Italia e dalla Sardegna sarà possibile seguire una eclisse parziale di Sole da poco prima delle 14 alle 15. Il disco lunare coprirà in minima parte la nostra stella. Attenzione non osservare mai il Sole senza appositi filtrI.

4 Novembre, la cometa 2P/Encke si troverà ad appena 1° dalla stella Auva della Vergine, di magnitudine 7,6 sarà già visibile con un binocolo.

6 Novembre, nel cielo serale sopra l’orizzonte occidentale una sottile falce di Luna si troverà accanto a Venere.

7 Novembre, nel cielo mattutino troveremo la cometa ISON a mezzo grado di distanza dalla stella Savijava (Beta Virgo)

12 Novembre, massima attività delle meteore Tauridi, sono attese fino a 5 meteore ogni ora.

14 Novembre, secondo le stime attuali in questi giorni la ISON dovrebbe essere abbastanza luminosa da essere visibile ad occhio nudo sotto cieli perfettamente bui.

17 Novembre, massima attività delle meteore Leonidi, la Luna Piena disturberà le osservazioni.

18 Novembre, questa mattina la cometa Ison si troverà accanto alla stella Spica della Vergine.

18 Novembre, massima elongazione occidentale di Mercurio, il piccolo pianeta è ben visibile nel cielo mattutino sopra l’orizzonte Est.

21 Novembre, nel cielo serale vedremo sorgere la Luna vicina al brillante pianeta Giove

24 Novembre, una sfida nel cielo mattutino. Due comete, la Ison e la Encke, si troveranno a soli 2° di distanza. Purtroppo le due comete saranno molto basse sopra l’orizzonte orientale.

25 Novembre, poco prima dell’alba davvero bassi sopra l’orizzonte est Mercurio e Saturno brilleranno vicini. Non troppo lontana dai due pianeti troveremo anche la cometa ISON

 27 Novembre, nel cielo mattutino Marte e la Luna calante brilleranno vicini nel cielo.

29 Novembre, il momento della verità: la cometa ISON raggiunge il perielio, la minima distanza dal Sole.

 

LAVORI DI GIARDINAGGIO

 

Terreno / concimazioni

  • Zappare leggermente attorno alle piante e tra le file, per arieggiare il terreno, prestando attenzione alle radici.
  • Nei vasi in cui le colture sono terminate, cominciare le operazioni di concimazione, fertilizzazione per le nuove colture invernali
  • E’ necessario iniziare a coprire le piante che ne hanno bisogno per ripararle dal freddo invernale con teli di plastica o di juta. Potete utilizzare anche della paglia per proteggere  le radici.


Semina in semenzaio

Bulbi di aglio, anche se  il proverbio dice ” se vuoi fare un buon agliaio pianta l’aglio di gennaio”

Semina in vaso / piena terra
Cicorie, radicchi, fave, piselli, ravanelli, spinaci

Trapianti
Cavolo cappuccio primaverile

Raccolta
Cavoli, cicorie, lattughe e lattughini, sedano, porri, finocchi, prezzemolo, carote ravanelli

 

Incantesimo per sapere come aiutare un animale in fin di vita o molto malato


(Mi raccomando non recitate tale orazione per cose futili, ma solo se il vostro famiglio rischia la vita o sta molto male)

Miei cari amici,

questo rituale è indirizzato a tutti coloro che hanno un pelosetto come amico del cuore. Anche loro rischiano di ammalarsi chi da giovane, chi da vecchio.  Questo rituale l’ho testato personalmente e debbo dire che ha avuto successo. Tale rito ci aiuta ad avere un’illuminazione su come aiutare il nostro amico a stare meglio qualora la situazione sembra essere molto grave. Se non ci sarà più nulla da fare, significa che dobbiamo far decidere al nostro fratellino peloso il  momento opportuno per passare a miglior vita, quindi non avremo alcun tipo di segnale. Anch’essi hanno diritto di evolvere la loro esistenza e non possiamo assolutamente opporci.

Però se anche voi, come me, possedete un famiglio che ha necessità di stare ancora qui sul pianeta Terra e sta soffrendo per qualche malanno, grave, ecco come fare per ricevere dalla Dea un segnale per salvargli la vita:

Prendete un foglio di pergamena o un foglio normale e scrivete queste parole:

“Con queste parole che io dirò potrò vedere ciò che vorrò del futuro
di questo animale così carino, così normale. Potrò vedere come
morirà per tentare di riportarlo in questa realtà, ma se poi per lui
non potrò fare niente, allora non farmi vedere niente”

Dopo di che prendete il foglietto e posizionatelo sopra il vostro famiglio e leggete per ben tre volte la formula. Mi raccomando la pergamena o il foglio debbono stare sopra l’animale.

Mentre recitate il tutto, tenete le vostre mani sopra il vostro amico, ma senza toccarlo, in modo tale che la vostra energia possa intuire dove è il dolore. Sentirete come se una calamita attirasse le vostre mani nel punto dolente.  Dopo aver recitato le parole magiche, prendete il foglietto, strappatelo e seppellitelo affidando alla Dea le sorti della bestiola. Attendete, entro un giorno dovrebbe giungervi la risposta che può essere un’illuminazione, un ricordo, una persona che vi indica un buon veterinario ecc. Se così non sarà, stategli accanto senza mostrar lui il vostro lato debole e infondetegli coraggio affinchè la sua prossima vita sia  sempre ricca d’ amore.

Buona fortuna

LA LISTA MAGICA PER ATTIRARE A NOI LA PERSONA GIUSTA


Amo i rituali semplici, non smetterò mai di rispeterlo. L’esperienza, mi ha insegnato che quando fra noi e un’altra persona si erge un muro, abbiamo solo due alternative, subire un amore inadatto che ci procura isoddisfazione, dolore e sofferenza, oppure…… cercare quello giusto che possiede tutte le qualità adatte alle nostre esigenze.

Sia gli uomini che le donne, hanno la possibilità di redarre una lista con tutte le qualità fisiche, caratteriali, ecomomiche , intellettuali ( e chi più ne ha più ne metta!) che questa persona deve avere.

Il rituale  che sto per descrivervi è molto carino. Può essere svolto sia dagli esperti che dai novizi.

Lunazione ideale: Luna Nuova o Crescente

Ingredienti: 1 candela (rosa o rossa), 1 foglio di pergamena (o un foglio normale), 1 contenitore, alcuni petali di fiori che richiamano l’amore (esempio: rose).

Scrivere sulla pergamena la descrizione della persona ideale. PEr questo passaggio potrete concedervi anche alcuni giorni. E’ giusto che stiliate una lista ben pensata che racchiuda i tratti più importanti che questa persona deve possedere.  Dopo che avrete completato la lista accendere la candela.  Piegate in quattro la pergamena e bruciatela ripetendo la seguente formula per ben tre volte:
“Una persona così io desidero trovare. Il vuoto in me dovrà colmare. Tutta/o me stessa/o  lui/lei amerà se io lo stesso con lui/lei farò”

Riporre nel contenitore le ceneri e cospargerle con i petali (di qualunque fiore che richiami l’amore).

Buon lavoro

PRincess

Fasi Lunari Ottobre 2013


 

FASI  LUNARI (ricordo che di città in città puo’ esserci differenza di  una manciata di minuti, per cui se volete sapere l’orario preciso, scaricate Cronos XP)

 

Domenica 1 Ottobre alle ore 10.18 FALCE CALANTE;

Sabato 5 Ottobre alle ore 2.34 LUNA NUOVA;

Martedì 8 Ottobre alle ore 19.54 FALCE CRESCENTE;

Sabato 12 Ottobre alle ore 1.03 PRIMO QUARTO;

Martedì 15 Ottobre alle ore 6.48 LUNA CRESCENTE;

Sabato 19 Ottobre alle ore 1.37 LUNA PIENA;

Martedì 22 Ottobre alle ore 20.31 LUNA CALANTE;

Domenica 27 Ottobre alle ore 1.42 ULTIMO QUARTO;

Giovedì 31 Ottobre alle ore 2.22 FALCE CALANTE.

 

I PIANETI NEL CIELO DI OTTOBRE (info http://www.astroperinaldo.it):

Mercurio – Nella prima parte del mese sarà una preda difficile ma brillerà basso sull’orizzonte ad Ovest appena dopo il tramonto, il 9 di Ottobre raggiungerà la massima elongazione Est.

Venere – il pianeta più brillante del cielo è visibile basso sull’orizzonte occidentale appena dopo il tramonto. La sua sua grande luminosità sarà attenuata a causa della scarsa altezza sull’orizzonte, sarà comunque facile da individuare anche ad occhio nudo, al telescopio si nota molto bene la fase, ormai potrete osservare solo metà del disco di Venere.

Marte – sorge ormai quasi 5 ore prima del Sole risultando ben visibile in tarda notte e di prima mattina. Ad inizio mese la cometa ISON si troverà vicina al pianeta Marte, questa volta l’incontro non sarà prospettico i due corpi celesti saranno effettivamente vicini tra loro! Brilla di magnitudine 1,2 ma è ancora molto piccolo (4 secondi d’arco) anche se osservato al telescopio, da qui alla primavera del 2014 vedremo crescere il suo diametro di ben 4 volte! Ad occhio nudo invece la visione sarà davvero bella grazie al contrasto di colorazione con il pianeta Giove, ben più brillante, che splenderà poco sopra Marte tra le stelle dei Gemelli.

Giove – ormai è sempre più vicino a diventare il protagonista delle nostre sere! Ad inizio mese sorgerà attorno a mezzanotte e mezza ma già da fine Ottobre avrà anticipato la sua levata alle 23. Brilla tra le stelle dei Gemelli e la sera del 4 ottobre si troverà accanto alla stella Wasat.

Saturno – è ormai troppo vicino al Sole per essere osservato.

Urano – raggiungerà l’opposizione il 3 ottobre, brillerà di magnitudine 5,7 teoricamente alla portata dell’occhio nudo sotto un cielo perfettamente buio, ma è una sfida non facile! Lo ritroviamo tra le stelle dei Pesci ed è visibile per l’intera notte,

Nettuno– si trova nell’Acquario tra le stelle di quarta magnitudine Sigma e Iota Aquarii di quarta. Il pianeta ha una magnitudine di +7,8 necessiterete di un binocolo per individuarlo ma anche al telescopio non ci mostrerà molti particolari: essendo quasi due volte più lontana dalla Terra rispetto ad Urano la dimensione apparente di questo lontano mondo resta comunque ridotta.

 

NEL CIELO DI OTTOBRE POTREMMO OSSERVARE:

8 – Ottobre – massima attività delle Draconidi, sciame meteorico con molto attivo ma che può sempre regalarci belle sorprese. L’assenza della Luna agevolerà le osservazioni.

18 Ottobre – Eclisse Lunare di Penombra inizio alle ore 22 e 48m, massimo il 19 Ottobre alle ore 00 e 5m, fine alle ore 2 e 52m.

21 Ottobre – massima attività delle meteore Orionidi, la luna disturberà in parte le osservazioni. 

 

 

RICORRENZE:

31 Ottobre: Ogni santi, Samhain, Halloween,festa delle mele, in qualsiasi modo vogliate chiamarlo è pur sempre un Sabbat wicca, di origine pagana che poi ha trovato collocazione anche nel mondo cristiano, il primo e il due novembre. Ricordato anche come il capodanno celtico, simbolo di una morte costruttiva che porta alla rinascita. In questo giorno viene commemorata la morte simbolica del Dio Sole che insieme alla Dea Madre torneranno tra noi a Yule quando il sole bambino e la giovena Dea si incontreranno di nuovo. Giorno di meditazione, ricordate di lasciare una candela nel balcone o nel davanzale per illuminare il cammino delle anime smarrite. In questo giorno il mondo dei vivi e quello dei morti sono divisi da un filo sottolissimo che permette di percepirci a vicenda. Si usa lasciare nel tavolo un piatto con i dolci tipici del periodo da offrire ai nostri cari passati a miglior vita. Donate le caramelle ai bimbi che bussano alle vostre porte, è un modo per rendere felici loro ma anche voi, non c’è nulla di più gratificante del sorriso di un bambino.

Che la Dea vi benedica )O(