FOGLIE DI EUCALIPTO PER ALLONTANARE IL MALE DA SE STESSI E DALLE PROPRIE ABITAZIONI.


Le foglie di Eucalipto (sempre secondo la tradizione Hodoo) sono ritenute molto potenti per scacciare i nemici che potrebbero danneggiarvi. Le foglie di eucalipto essiccate vengono fatte bruciare nel carbone a mo di incenso proprio per purificare la vostra abitazione o l’ambiente lavorativo dalle negatività. Sono molto efficaci anche nei confronti delle persone che tendono ad essere influenzabili e soggette a frequentare cattive compagnie, ad avere vizi fastidiosi come il far uso di droghe e alchool… in pratica se regalate un sacchetto che caricherete a questo scopo la persona dovrebbe troncare definitivamente con vizi e compagnie ritenuti pericolosi per se stesso e per chi gli sta accanto. Indossare le foglie di eucalipto deponendole all’interno delle proprie scarpe aiuta ad uscire o a tener lontane le situazioni avverse. Invece il suo uso domestico è concentrato per eliminare o meglio allontanare gli insetti fastidiosi come ad esempio le pulci.

Ricordo che per avere una buona riuscita non è sufficiente inserire la foglia di eucalipto nel sacchetto o deporla nelle proprie calzature. Questo passaggio richiede la visualizzazione ovvero è bene che carichiate tali foglie per un determinato scopo che puo essere purificativo o protettivo.

Buona fortuna!!!!

COME CREARE UN NOSTRO PICCOLO “WASIKUN” (sacchetto con proprietà terapeutiche e protettive di origine Cheyenne!!).


Questo, come appunto leggerete dal titolo, è un sacchetto propiziatorio di origine Cheyenne da tenere sempre in tasca.

Ciò di cui avrete bisogno per costruirlo è:

  • un sacchetto di colore arancione in fibra naturale (potete farne uno anche voi con le vostre manine di fata);
  • una pietra grezza di vostro gusto;
  • una piuma,
  • una foglia;
  • una vostra piccola foto o se non l’avete un semplice foglietto con su scritta la vostra firma.
  • una candela di colore bianco;
  • incenso che propizi il vostro intento.

Agirete quando la luna avrà raggiunto il suo culmine ovvero quando sarà piena.

Prendete la candela e deponete il sacchetto nel vostro altare (naturalmente gli oggettini li dovrete porre al suo interno prima).

Adesso accenderete sia la candela che l’incenso e reciterete la preghiera:

Concedimi, o Grande Spirito,

di imparare la lezione

che hai nascosto in ogni foglia

e in ogni sasso.

Io voglio essere forte,

non per dominare il mio fratello,

bensì per combattere il mio più grande nemico:

me stesso.

Fai in modo che io possa essere sempre pronto

a venire da te con le mani pulite

e lo sguardo leale.

Così che,quando la mia vita finirà

al calare del tramonto,

il mio spirito si presenti a te

senza alcuna onta. ( onta significa: infamia, disonore)

Fatto ciò, dovrete chiudere il vostro sacchettino con un nastro di colore bianco e lascerte consumare per tutta la notte (finchè non si esauriranno) sia la candela che l’incenso.

Questo ritualino l’ho trovato sul mensile Astrella ed ha suscitato la mia curiosità soprattutto per  la bella preghierina Cheyenne!!

Buona fortuna a tutti.

Princess!!!

MAGIA D’AMORE CON IL CRISTALLO LAPISLAZZULI E UNA CANDELA DI COLORE ROSA.


SONY DSC

A quanto pare il Lapislazzuli è un cristallo  che non dovrebbe mai mancare a chi si occupa di magia. Questo piccolo rito propiziatorio per l’amore  serve per fare in modo che questo sentimento entri  a far parte della vostra vita e rimanga sempre vivo.

Prendete con voi una candela di colore rosa e un cristallo di lapislazzuli con un lato un po tagliente.

Dovrete a questo punto concentrarvi e visulizzare il vostro desiderio d’amore cercando di indirizzare le vosre energie nella candela e nel cristallo.

Adesso che avrete trasmesso tutte le svostre energie sia nella pietra che nella candela accendetela avendo cura di farla bruciare completamente. Una colta che la candela si è consumata portate la pietra sempre con voi e buona fortuna.

Princess!!